Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Riparte la scuola diocesana animatori

Nuovamente scelta Cormons come sede

Parole chiave: animatore (13), scuola (101), formazione (48)

Sarà ancora Cormons la sede scelta dalla Pastorale giovanile diocesana ad ospitare la Scuola animatori per il 2018. Il Corso è un’occasione di pastorale giovanile dove anche riscoprire un annuncio: quella Buona notizia che passa attraverso il volontariato, il servizio, il conoscere una Comunità cristiana, stare bene insieme, scoprirsi dotati di carismi, doni, capacità da mettere in circolo. Gli animatori sono al servizio delle parrocchie in particolare durante i centri estivi o nelle attività che si svolgono negli oratori.
Per chi volesse iscriversi o ricevere ulteriori informazioni può rivolgersi all’Ufficio parrocchiale di via Pozzetto 6 a Cormons, dal lunedì al venerdì nei pomeriggi, dalle 15.30 alle 18.
Perché una Scuola Animatori? I genitori affidano agli animatori il loro figli e non si può improvvisare quando si ha a che fare con il tesoro che è la vita di un bambino. Si può imparare molto dal confronto con altri giovani che vivono il servizio dell’animazione. Per poter fare bene un servizio è necessario riflettere sulle motivazioni che portano a farlo.
Livelli e contenuti La Scuola animatori è divisa in tre livelli, su una proposta di quattro anni. Il primo livello è per coloro che non hanno mai fatto nessuna esperienza di animazione, a partire dai nati nel 2002. Gli obiettivi sono quelli di introdurre al servizio dell’animazione; riflettere sulle motivazioni di base; dare qualche piccolo strumento per la gestione del gruppo e la proposta dei giochi.
Il secondo livello (biennio animatori) è pensato per coloro che hanno fatto già gli animatori uno o due anni. Gli obiettivi sono quelli di rileggere la propria esperienza di animatore; approfondire le motivazioni; valorizzare i bambini che vengono affidati; imparare a gestire l’animazione come un annuncio.
Il terzo livello è per coloro che sono maggiorenni e si preparano ad assumere ruoli estivo; riflettere criticamente sulla propria esperienza di animatori cristiani; preparare alla gestione del gruppo di animatori.
La continuazione ideale del Corso Animatori sarà la partecipazione alla Festa dei giovani, organizzata dal Movimento Giovanile Salesiano Triveneto al Pala Arrex di Jesolo, domenica 4 marzo 2018.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Riparte la scuola diocesana animatori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.