Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Due comunità unite nella preghiera nel 65° di sacerdozio di Monsignor Tuni

Domenica 1 febbraio alle ore 15.30 le comunità di Campolongo e Tapogliano si raccolgono in preghiera intorno all’altare per celebrare l'anniversario.

Due comunità unite nella preghiera nel 65° di sacerdozio di Monsignor Tuni

Mons. Tuni nasce a Moraro il 29 luglio 1927, figlio di Giuseppe e Clementina, contadini. Dopo le scuole, nel 1938, entra in seminario e il 28 gennaio 1950 viene ordinato sacerdote  dall’arcivescovo Carlo Margotti. Inizialmente svolge la funzione di vicario cooperatore in Duomo a Gorizia fino al 1963. Successivamente è cappellano festivo a Viscone, parroco a Terzo d’Aquileia e ad Aquileia. Dal 1970 è rettore del seminario, poi vicario generale e infine parroco a Campolongo dal 1983 e amministratore parrocchiale a Tapogliano dal 2004. Nel 2008 viene nominato canonico onorario del capitolo Metropolitano. È stato inoltre presidente dell’UNITALSI, assistente dell’Azione Cattolica e assistente dei Volontari della Sofferenza.
Le comunità di Campolongo e Tapogliano, nel formulare i migliori auguri per il 65° di sacerdozio, augurano a Mons. Tuni un futuro sereno e felice, in attesa del prossimo traguardo.

Due comunità unite nella preghiera nel 65° di sacerdozio di Monsignor Tuni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.