Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Si rialza il sipario su Komigo

In ripartenza gli spettacoli sospesi a causa del lockdown

Si rialza il sipario su Komigo

Anche il Kulturni dom di Gorizia è pronto per alzare nuovamente il sipario sui suoi spettacoli. Dopo i mesi di "stop" forzato a causa della pandemia, possono ripartire ora gli eventi che erano rimasti in sospeso, andando così a proporre uno speciale calendario estivo delle stagioni di "Komigo - teatro comico trilingue" e "Across the border". Accanto a queste non mancano poi delle proposte aggiuntive, nate da nuove collaborazioni che, negli ultimi mesi, il Kulturni dom ha intessuto con tante realtà culturali che animano il territorio.
Ecco quindi che, nelle giornate di lunedì 27 e martedì 28 luglio si potrà prendere parte al "Cinema (sotto le stelle)" a Sant’Andrea, con due proiezioni promosse dal Kulturni dom "A. Budal" e dal Circolo Culutrale Oton Župan¤i¤. Lunedì verrà proposto il film documentario sul cantautore sloveno Vlado Kreslin "Poj Mi Pesem". Parteciperanno lo stesso cantautore e il regista Miran Zupan¤i¤. Martedì, in collaborazione con ANPI, ZZB Nova Gorica e SKGZ, verrà proiettato il film "Preboj" di Dejan Baboska. Entrambe le proiezioni, in lingua slovena, avranno inizio alle ore 21 e ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili secondo le direttive anti - Covid 19.
Per quanto riguarda gli appuntamenti teatrali di Komigo, questi riprenderanno il 31 luglio alle 21 a San Michele del Carso, ospiti del circolo culturale "Danica", con la commedia "Radio Poper", portata in scena da Boris Kobal e Boris Devetak. Successivamente, tra agosto e settembre in data e luogo ancora in definizione, verrà proposta la commedia "Shoes u glavo", con Franko Korošec, Žan Papi¤, Dominik Vodopivec e Boris Devetak, che ne firma anche la regia.
Attesissimi gli eventi musicali, che porteranno al Parco Coronini di Gorizia gli "Abba Stars" da Praga, il 3 agosto alle 20.45, e il gruppo folk sloveno Modrijani, il 31 agosto sempre alle ore 20.45. In settembre poi, data da definire, verrà proposta la grande musica dei Beatles con il tributo "Help!".
Numerosissimi anche gli eventi collaterali, che segnano ulteriori belle collaborazioni all’interno del festival "Across the border": venerdì 31 luglio alle 21 a Cervignano il concerto dell’Etnoplo? Trio, affiancati da tre gli appuntamenti con l’orchestra Nova: giovedì 20 agosto alle ore 20 a Vipavski križ (Slo) insieme al cantautore sloveno Vlado Kreslin e il 22 agosto, ore 20, l’appuntamento a Nova Gorica con la cantante goriziana Paola Rossato, concerto che verrà riproposto il 28 agosto alle 20.30 al Kulturni dom di Gorizia.
Gli eventi, promossi da Kulturni dom di Gorizia e cooperativa Maja con la collaborazione di numerosi enti ed associazioni del territorio, avranno un costo di 15 euro (ridotto 10 euro); i biglietti saranno acquistabili da 10 giorni prima di ogni appuntamento presso la segreteria del Kulturni dom in via Brass a Gorizia (lunedì - venerdì dalle 9 alle 13).
"La cosa importante in questo momento - ha commentato il presidente del Kulturni dom, Igor Komel - è non alzare bandiera bianca. È stata dura ma la voglia di cultura c’è, gli spettatori la chiedono e l’attendono. Anche nella nostra Gorizia quindi è importante sostenere questo settore, tanto amato. Quello che ci auguriamo ora è ci sia una ripresa, senza danni successivi causati da questo virus, affinché associazioni ed enti che si occupano di cultura non subiscano ulteriori colpi".

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Si rialza il sipario su Komigo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.