Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Doppio appuntamento per i "Concerti in basilica"

Il 20 luglio in S.Eufemia e il 25 luglio nella città dei patriarchi

Parole chiave: concerti in basilica 2017 (1)
Doppio appuntamento per i "Concerti in basilica"

Doppio appuntamento per i Concerti in basilica 2017 nei prossimi giorni. Giovedì 20 luglio la manifestazione si sposterà in basilica di Santa Eufemia, a Grado, dove, con inizio alle ore 21, sarà di scena il duo composto da Davide De Lucia (organo) e Claudio Zinutti (voce). Particolarmente stimolante il programma prescelto - ’Velut Rosa’ - interamente dedicato alla figura di Maria nella sua veste di madre di Gesù, di Vergine santissima e pura e di Via di salvezza per l’uomo. Saranno proposte composizioni di Frescobaldi, Pachelbel, Grancino, Erbach, de Cabezon e Monteverdi.
Martedì 25 luglio il ciclo concertistico farà invece ritorno nella basilica poponiana di Aquileia. Alle 20.45 è in programma il primo dei due concerti d’organo in cartellone. Protagonista del concerto sarà Riccardo Cossi, organista titolare della cappella civica della Cattedrale di san Giusto di Trieste. Proporrà un programma dal ’Romanticismo all’epoca moderna e contemporanea’ con musiche di Schumann, Schroeder, Viozzi, Sofianopulo e Part.
I Concerti in basilica - organizzati dalla Società per la conservazione della basilica con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Saf, della banca di Staranzano e delle cantine Rigonat di Ruda - rappresentano da diversi lustri il più importante festival di musica sacra dell’Alta Italia. Negli anni la rassegna ha acquisito uno spessore e una valenza di prim’ordine con protagonisti i più importati complessi musicali e solisti italiani e stranieri oltre ad essere una vetrina di prestigio per le eccellenze del Friuli Venezia Giulia. Obiettivo degli appuntamenti musicali sia la riflessione sul senso del sacro, sia la valorizzazione di giovani talenti regionale, nazionali e internazionali, nonché degli organi presenti nella chiesa madre della regione.
La rassegna proseguirà il primo agosto, sempre a Grado, dove il quartetto Stradivarius proporrà le Sette ultime parole di Cristo sulla Croce,  mentre il concerto di punta sarà quello della Gustav Mahler Jungend orchester di Vienna in programma il 18 agosto ad Aquileia. Una occasione unica per ascoltare una orchestra giovanile orami entrata nel mito. La conclusione, il 16 settembre, sarà del complesso corale Aurea Luce di Venezia con un progetto incentrato sulla figura dell’evangelista Marco che tanta importanza ebbe per l’evangelizzazione di Aquileia e di tutto l’Alto Adriatico.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Doppio appuntamento per i "Concerti in basilica"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.