Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Applaudito saggio di fine anno dedicato a Jacopo

Protagonisti del riuscito pomeriggio gli allievi della Scuola di musica "Lipizer" e quelli dei Corsi attuati  nell’ambito della parrocchia di San Giuseppe Artigiano nel quartiere di Straccis

Applaudito saggio di fine anno dedicato a Jacopo

Lunedì 10 giugno, nella Sala Giancarlo Bertoldo della Parrocchia "San Giuseppe Artigiano" nel quartiere di Straccis a Gorizia ha avuto luogo il Saggio Finale "Dedicato a Iacopo" degli allievi della Scuola di Musica "M° Rodolfo Lipizer" unitamente a quelli dei corsi di Musica, attuati nell’ambito delle attività ricreative parrocchiali.
La serata musicale, presentata da Giovanna Goddi, si è svolta nel ricordo di Iacopo, promettente e diligente allievo delle due scuole, prematuramente scomparso due anni fa.
Davanti a un numeroso pubblico si sono esibiti in una piacevole alternanza gli allievi del professor Flavio Quali rispettivamente della classe di pianoforte Claudia Pere Piferrer, Raffaele Burdin, Aira Gallo, Giacomo Persolja, Leonardo Marangotto, Romario Marangotto, Giulia Marangotto, Simone Basso e della classe di violino Aira Gallo, Maria Pellegrini, Beatrice Perez Piferrer, e quelli della classe di chitarra del professor Giulio Chiandetti Elena D’agnese e Giulio Simonetti.
Tutti hanno dimostrato particolari qualità musicali molto apprezzate dal numeroso pubblico intervenuto, che non ha mancato di tributare calorosi e gratificanti applausi.
Nella seconda parte del programma si sono esibiti, come solisti ma anche in duo e trio, gli allievi più grandi delle classi di pianoforte della prof. Cristina Luisa David Belardinelli, Daniele Perez Piferrer e del prof. Flavio Quali Gabriele Minozzi nonché di violino Francesco Basso, Luca Ciuffarin.
Tutti gli allievi si sono esibiti con destrezza e musicalità.
Particolarmente gradita dal pubblico è stata l’esecuzione di David Belardinelli e di Daniele Perez Piferrer.
Il primo ha interpretato l’Allegro dalla Sonatina n.1 op. 20 di Friedrich Kuhlau e il Walzer dai Pezzi lirici op. 12 di Edvard Grieg; il secondo, ha presentato Allegro dalla Sonata n.16 in Do Magg. K545 di Wolfgang Amadeus Mozart.
Ha entusiasmato il pubblico l’esecuzione di Luca Ciuffarin e Francesco Basso che hanno suonato i bicinia n. 1 e n. 4 di Giovanni Giacomo Gastoldi, originariamente vocali, trascritti per due violini dal loro insegnante.
Molti applausi e calorosi consensi per Luca Ciuffarin al violino e Gabriele Minozzi al pianoforte che, a conclusione del programma, hanno "Dedicato a Iacopo" Mèditation di Jules Massenet.
Alla fine i doverosi ringraziamenti sono stati rivolti al parroco di San Giuseppe artigiano, don Vittorio Tonidandel, per l’ospitalità, al presidente prof. Lorenzo Qualli e al direttore artistico prof. Giulio Chiandetti della Scuola di Musica "M° Rodolfo Lipizer", agli insegnanti per la loro paziente ma scrupolosa professionalità, nonché alle famiglie virtuose che sostengono annualmente i figli nello studio dell’arte musicale.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Applaudito saggio di fine anno dedicato a Jacopo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.