Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Spezzare il pane anche nelle periferie

La comunità ronchese ha celebrato il Corpus Domini a S. Vito

Parole chiave: periferia (1), Corpus Domini (15), celebrazione (108)

"Fate questo in memoria di me". Questa la raccomandazione di Gesù nel racconto dell’Istituzione dell’Eucarestia che ha inteso ricordare a tutta la comunità questo semplice e povero gesto - dividere pane e vino, corpo e sangue - nella Solennità del Corpus Domini cittadino.
Una Solennità riassumibile perciò in "un gesto piccolo ma simbolico", un segno importante ripetuto tra la gente nella quotidianità per fare insieme la stessa cosa: condividere.
La Processione Eucaristica ha permesso quest’anno, nella giornata del 15 giugno, di ricordare anche la festività di San Vito e Modesto patroni dell’omonimo e storico rione cittadino.
Spezzare il pane quindi per provare la testimonianza della fede anche nelle periferie è stato possibile: esprimendo riconoscenza  per il dono dell’Eucarestia, facendo pure memoria dei nostri protettori e delle persone vive e defunte del rione.
La celebrzione tenutasi all’aperto negli spazi dell’azienda Bertinazzi è stata accompagnata dal canto del gruppo corale “E. Grion” come da tradizione.
Al termine della liturgia eucaristica il corteo teoforico ha attraversato le vie 24 maggio, Verdi e S. Lorenzo per giungere infine nella chiesa parrocchiale all’altare della Reposizione.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Spezzare il pane anche nelle periferie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.