Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

La "prima messa" di don Marc con gli anziani

Nella celebrazione di domenica scorsa nella struttura protetta di via della Crociera

La "prima messa" di don Marc con gli anziani

Novità alla casa di riposo protetta di Via Crociera a Monfalcone: nei giorni scorsi per la prima volta, è arrivato a celebrare la Santa Messa don Marc.
Un momento di sorpresa, ma allo stesso tempo di grande curiosità per gli ospiti della Casa.
La responsabile del gruppo di volontari V.C.A.M. (Volontariato Cittadino Assistenza di Monfalcone) che ogni domenica va a preparare la Santa Messa per gli ospiti, ha presentato il sacerdote agli anziani che curiosissimi hanno voluto fare numerossime domande: da dove viene, quanti anni ha, in che parrocchia svolge la sua attività pastorale. Don Marc ha risposto a tutte le domande, sorridendo e dando ampia disponibilità.
Successivamente la Santa Messa, questa volta ad allietarla c’erano i cresimandi di via Romana del "Santissimo Redentore" (partecipano sempre alla terza settimana del mese) e alla fine della funzione religiosa don Marco si è unito alla canzone finale che da anni conclude le Sante Messe: "Madonnina del Mare". Alla fine della liturgia tutti gli ospiti hanno fatto sentire la loro vicinanza, affetto e gratitudine per la sua presenza con la speranza di rivederlo nuovamente a celebrare la messa.
Don Marc ha risposto che questa mattinata è stata importante per lui, permettendogli di scoprire un mondo che ancora non conosceva e confidando di ritornare a celebrare messa insieme agli ospiti.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La "prima messa" di don Marc con gli anziani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.