Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Celebrato a Metlika San Nicola, uomo della carità

Incontro delle tre comunità gemellate

Parole chiave: Metlika (3), San Nicola (2), gemellaggio (12)
Celebrato a Metlika San Nicola, uomo della carità

"Chi è amico di Dio è amico degli uomini come Nicola, uomo della carità perché ha incontrato la verità; san Nicola è un uomo che ha aiutato soprattutto gli ultimi, che ieri come oggi non hanno nessuno". In questo spirito si è celebrato la scorsa settimana nella bella parrocchiale del paese della diocesi di Novo Mesto, Metlika gemellata con le parrocchie di Ronchi.
Alla concelebrazione - presieduta dal parroco di tanti anni fa don Florian - hanno partecipato oltre ai cooperatori, ai  parroci e al decano, anche il parroco di Ronchi che ha ricambiato in questo modo la visita del parroco don Primoz Balancic e della sua comunità, ogni anno presenti insieme con il parroco di Wagna a Ronchi per la festa patronale.
Anche la vocazione comune di S. Nicola e di San Lorenzo, patroni e testimoni della carità, unisce le comunità nel loro gemellaggio spirituale che conferma il patto gemellare stabilito tra i Comuni nel 1969.
Ronchi, Metlika e Wagna, comunità della storia, rinnovano ogni anno con appuntamenti diversi un legame ormai cinquantennale che unisce nel nome dei valori del’Europa, della fratellanza e della fraternità - e per la chiesa anche nel nome della comunione cattolica - tre comunità e tre paesi. Questa felice intuizione, nata quando la frontiera divideva, ed era una barriera cioè la cortina di ferro, ha segnato positivamente la vita comunitaria che vede anche le parrocchie impegnate a testimoniare il valore della riconciliazione e della comune vocazione dentro all’Europa.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Celebrato a Metlika San Nicola, uomo della carità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.