Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Bande giovanili: musica ed amicizia per quattro sodalizi

Successo di "Note di primavera" a Turriaco

Parole chiave: Note di primavera (1), banda giovanile (2)
Bande giovanili: musica ed amicizia per quattro sodalizi

È stato un pomeriggio interamente dedicato alla musica e all’amicizia quello che ha chiuso il mese di aprile a Turriaco.
La Società Filarmonica locale anche quest’anno, come ormai consuetudine dal 2007 a oggi, ha promosso la Rassegna di bande giovanili "Note di primavera" proponendo al pubblico intervenuto ben quattro sodalizi bandistici provenienti dalla nostra Regione e dal vicino Veneto.
A esibirsi sono stati i vivaci Allievi della Fanfara dei Bersaglieri di Jesolo diretti dal capo - fanfara Luca Scarpi e dal professor Paolo Donà, le bande giovanili di Palmanova e di Pozzuolo del Friuli dirette rispettivamente da Noela Ontani ed Elisa Frezzani e, ovviamente, la Banda giovanile della Società filarmonica di Turriaco diretta da Gabriele Zimolo.
La rassegna "Note di primavera" è di un evento che, nel corso anni, ha assunto carattere transfrontaliero e ha raggiunto una certa importanza anche fuori provincia tanto che i vertici dell’Anbima hanno deciso di inserirla fra gli eventi bandistici di maggior rilevanza regionale.
Musica, formazione e divertimento sono gli ingredienti a cui tutti i rappresentanti dei sodalizi hanno testimoniato di dare importanza per dare l’opportunità ai giovani di crescere in un ambiente sano e adatto a una buona formazione. Il numeroso pubblico intervenuto ha dimostrato di aver apprezzato i brani suonati dai ragazzi che andavano dalla musica pop alle tradizionali marce e composizioni per bande.
Tutte le autorità presenti -  il consigliere regionale Diego Moretti, il presidente provinciale Anbima Sergio Poian, il sindaco di Turriaco, Enrico Bullian, il parroco don Enzo Fabrissin e, per la locale Banca di credito cooperativo il responsabile della filiale Marco Cerni - hanno ringraziato la Società filarmonica di Turriaco lodando l’impegno che dedica ai giovani coinvolgendoli gradualmente anche attraverso lo stretto contatto con la Scuola Primaria del paese.
Da sottolineare che nei prossimi giorni ben sei dei ragazzi del sodalizio turriachese avranno la possibilità di suonare a Roma, al Sacrario militare del Verano, con la rappresentativa regionale Anbima della banda giovanile: un traguardo di notevole successo che premia gli sforzi di giovani, società e famiglie.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Bande giovanili: musica ed amicizia per quattro sodalizi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.