Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Spettacoli teatrali "al Clar di Luna" in lingua friulana

Gli spettacoli dal 19 giugno ad Aiello e Joannis

Parole chiave: lingua friulana (7), teatro (88)

Commedie brillanti ed impegnate al via nel mese di luglio con un prologo a giugno, "Teatri al Clar di Luna" il titolo della rassegna la cui caratteristica è l’utilizzo della lingua friulana, organizzata dalla "Compagnia Instabile di Uanis" compagnia formata perlopiù da giovani animati da passione per il friulano e tanta voglia di divertirsi.
Quest’anno ci sarà un interessante esordio in sala civica ad Aiello, domenica 19 giugno alle ore 20.30, una commedia presentata dal Corso di Teatro della Fondazione Luigi Bon di Colugna: "Parlar bene dei Morti" di Israel Horowitz con la regia di Luca Zalateu - il vero amore quando è messo a dura prova è capace di spazzare via ogni iniquità umana e vincere persino la morte.
La rassegna "Teatri al Clar di Luna" inizierà ufficialmente venerdì 1 luglio alle 20.45 a Joannis, nella piazzetta di via Fratelli De Senibus. A salire sul palco sarà l’associazione culturale "Teatro Tutto Tondo" di Buttrio con "Zal": un aspirante carabiniere, un maggiordomo innamorato, una contessa modaiola i protagonisti con l’aspirante carabiniere impegnato a scoprire cos’è successo alla contessa, tra intrighi, litigi, amori, fobie e mode dell’alta società.
Venerdì 15 luglio, alle 20.45, si trasloca a Aiello, nell’area canonica per "Money, la felicità non fa i soldi" teatro comico nello stile del Clown scritto e diretto da Fabio Comana con la compagnia "Etabeta" teatro di Pordenone.
Si tratta di uno spettacolo comico, molto essenziale, costruito sullo stile del clown "quotidiano" senza trucco, con una storia organica sul tema dell’amicizia.
Terzo e conclusivo appuntamento sempre nell’area canonica di Aiello, venerdì 29 luglio alle ore 20.45 con titolo è emblematico "Il muart in cjase": la compagnia che porterà in scena questa commedia sarà "Sot i Cjstiei" di Attimis. Vigj apprende di essere stato vittima di un incidente. Per vari motivi, fra cui un’assicurazione sulla vita stipulata dalla moglie, decide di interpretare davvero la parte del cadavere.
In caso di maltempo tutte le serate saranno spostate in sala civica ad Aiello Del Friuli. Posti limitati a 90 spettatori. Per informazioni ci si può rivolgere al numero telefonico 3478144636 (Brunella).   

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Spettacoli teatrali "al Clar di Luna" in lingua friulana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.