Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Nuova illuminazione e risparmio energetico

L’intervento atteso da tempo interesserà la via Lung’Ausa, da piazzale del Porto alle sponde del fiume e comprese anche le vie limitrofe della città di Cervignano

Parole chiave: illuminazione pubblica (1)
Nuova illuminazione e risparmio energetico

Al via la nuova illuminazione pubblica in via Lung’Ausa, da piazzale del Porto alle sponde del fiume, e comprese anche le vie limitrofe all’interno della città di Cervignano.
Si tratta di un intervento molto atteso da parte di tutta la cittadinanza e che vedrà la realizzazione nei prossimi mesi.
Lo scopo dichiarato dall’amministrazione comunale è quello di poter migliorare l’intera area, dove attualmente sono presenti dei punti luce ormai obsoleti e che non sono più rispondenti ai criteri in termini di abbattimento dell’inquinamento luminoso e soprattutto non consentono il significativo risparmio energetico che possono avere i punti luce con lampade a led.
Cosa, peraltro, che è già stata avviata in altre zone del comune, con risultati più che accettabili.
In particolare, nell’area in questione saranno sostituiti ben 165 punti luce con lampade a tecnologia a led, con una potenza che varia da 20 a 35 watt. In termini di consumi, va sottolineato che saranno dimezzati, eliminando anche l’inquinamento delle lampade rivolto verso il cielo.
Tutti i pali saranno riverniciati.
L’intervento avrà un costo totale pari a circa 176 mila euro, e i fondi provengono da stanziamenti dell’Uti Agro Aquileiese, di cui fa parte la città di Cervignano. Con i risparmi che si potranno ottenere, è facile comprendere come la spesa sarà ampiamente ammortizzata in un futuro non molto lontano.
L’amministrazione comunale ha voluto sottolinere, presentando l’iniziativa, anche che è in corso un intervento che riguarda anche l’impianto di illuminazione di via Carnia, fino all’abitato della frazione di Muscoli.
Anche in questo caso, l’impianto sarà sostituito con lampade a led, con quindici punti luminosi previsti.
Un altro intervento, sempre nella medesima via Carnia, che partirà fra non molto, riguarderà i previsti lavori per la asfaltatura di questa importante arteria di collegamento, che di fatto insiste sulla statale 352 che conduce a Udine.
Da qualche tempo, infatti, il manto stradale si è consumato notevolmente, facendo intravedere il sottostante manto stradale, risultato di precedenti lavori, con disagi alla circolazione veicolare.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Nuova illuminazione e risparmio energetico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.