Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Il "grazie" al Signore per il 50° di don Gigi

La comunità di Fiumicello ha festeggiato l’anniversario di ordinazione del parroco

Parole chiave: ordinazione sacerdotale (20), cinquantesimo (3)
Il "grazie" al Signore per il 50° di don Gigi

L'Ordinazione Sacerdotale non è un fatto puramente personale, ma coinvolge l’intera comunità di credenti; come del resto gli altri sacramenti.
Per questo la Comunità Cristiana di Fiumicello si è riunita in assemblea per festeggiare assieme al parroco don Gigi il cinquantesimo anniversario della sua ordinazione sacerdotale.
Sabato sera la chiesa di S. Valentino era gremita di fedeli: dagli scounts ai ragazzi che si preparano alla prima comunione ed alla cresima, sino al rappresentante del comune di Fiumicello-Villa Vicentina, il sindaco dott.ssa Laura Sgubin.
Una celebrazione semplice ma partecipata in cui, l’uomo sacerdote - come lo ha definito un confratello - ha presieduto l’Assemblea nella quale ha ricordato la sua vocazione.
Durante la Messa gli sposi Giuliano e Natalina che proprio cinquant’anni fa e lo stesso giorno, si erano uniti in matrimonio, hanno rinnovato la loro promessa.
Don Luigi Fontanot, entrato in seminario con il diploma di "maestro d’arte" (marangon di fin) è stato ordinato sacerdote dall’allora arcivescovo di Gorizia mons. Pietro Cocolin nella chiesa di S. Stefano a Vermegliano il 20 ottobre 1968.
Durante la celebrazione la Comunità ha pregato il Signore affinché, nei limiti solo da Lui predisposti, conceda ai fiumicellesi la presenza di don Gigi e le sue celebrazioni per ancora molti anni.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il "grazie" al Signore per il 50° di don Gigi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.