Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Il ricordo commosso di don Renzo e Cristina

Momento di incontro e riflessione dei collaboratori di Voce Isontina

Parole chiave: Cristina Visintin (3), collaboratore (1), don Renzo Boscarol (11), memoria (39)
Il ricordo commosso di don Renzo e Cristina

Vivere la gioia dell’incontro in occasione dello scambio degli auguri in vista del Santo Natale, è stato finalmente possibile per i vari collaboratori del Mandamento Monfalconese del nostro settimanale grazie alla disponibilità dell’UP San Lorenzo di Ronchi e del suo parroco, mons. Ignazio Sudoso.
Tra lunedì 20 e martedì 21 dicembre scorsi, c’è stata infatti l’occasione di vedersi a Ronchi nella chiesa di San Lorenzo per scambiarsi gli auguri e vivere un momento di riflessione con la musica della tradizione natalizia in apertura e in chiusura d’incontro (alla tastiera dell’organo, c’era il collega Ivan Bianchi).
È stato dato spazio a una riflessione - tenuta da chi scrive - sul messaggio della giornata per le Comunicazioni Sociali 2022. La necessità di ascoltare per fare buona informazione, è stata messa al centro del pensiero offerto a tutti i presenti. Ascoltare le persone e i territori significa ricercare sempre qualcosa con coraggio, sinodalità e grazia. Ha guidato poi un momento di preghiera il diacono e collaboratore Paolo Zuccon. Sono stati infine ricordati i "colleghi di penna" prematuramente scomparsi: don Renzo Boscarol e Cristina Visintini.
Al termine un momento di fraternità nel vicino Bar Acli e le foto di rito hanno chiuso quell’incontro che è stato esperienza umana in una realtà comune.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Il ricordo commosso di don Renzo e Cristina
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.