Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Festa di comunità per la Marcelliana

L’intero decanato si appresta a vivere con solennità il prossimo 8 settembre la celebrazione patronale del santuario di Panzano

Parole chiave: Marcelliana (14), patrono (120)

Una settimana di riflessione e di preghiera introdurrà alla festa patronale dell’otto settembre nella parrocchia della Marcelliana a Panzano di Monfalcone; festa che vivrà il momento conclusivo con la celebrazione dell’eucarestia presieduta dall’arcivescovo Carlo alle ore 20 e con la successiva processione per le vie del quartiere.
La preparazione alla giornata in cui si celebra la festa della Natività della Vergine Maria coinvolgerà tutte le comunità di Monfalcone e delle parrocchie del decanato. La "Marcelliana", infatti, prima ancora di essere ’parrocchia’ aveva il ruolo di santuario in cui i monfalconesi veneravano l’immagine della Madonna arrivata da sola con il Figlio in braccio su una barca, che si è fermata lì dove si decise di dedicarLe una chiesa.
E così il programma prevede cinque pellegrinaggi: da Ronchi (3 settembre), dalle parrocchie dei Santi Pietro e Paolo di Staranzano e San Giuseppe di Monfalcone (4 settembre); dalle parrocchie monfalconesi del Santissimo Redentore e dei santi Nicolò e Paolo (5 settembre); del decanato di Duino-Aurisina (6 settembre); della parrocchia di Sant’Ambrogio (7 settembre).
Il tema scelto per la settimana di riflessione che don Mario Malpera svilupperà durante la messa vespertina delle 18.30, dal tre al sette settembre, riguarda "La Vergine ed i suoi mille volti".
Sono molte le immagini della Madonna che artisti e devozione popolare hanno concretizzato e diffuso in tutte le comunità di credenti sparse nel mondo e dietro ad ognuna c’è la sintesi di molte esperienze di vita, momenti belli e momenti difficili.
Così ci sono le Madonne profughe, le Madonne dai mille volti, le Madonne caparbie, le Madonne del sorriso: tutte rappresentazioni di quell’unica Madre di fronte alla quale si china la testa nel silenzio di una preghiera e che ha molto da dire anche ai cristiani di oggi.
La messa vespertina sarà preceduta, alle 18, dalla recita del santo rosario.
La giornata della Festa patronale (sabato otto settembre) comprende anche, alle 16, la benedizione dei bambini e alle 16.30 le attività per i ragazzi con gli animatori del Circolo Noi - Oratorio diffuso.
Nella serata, la messa solenne presieduta dall’arcivescovo Carlo inizierà alle 20 e subito dopo la tradizionale processione con la statua della Vergine percorrerà via della Marcelliana, via C. Cosulich con una breve sosta ai Cantieri, via Pisani, via Gorizia, Largo Marcelliana. Qui, davanti alla chiesa l’arcivescovo impartirà la benedizione finale. Alle 21.30 è in programma il concerto della "Banda Civica Città di Monfalcone". Per domenica 9 settembre è previsto, alle 13, il "pranzo comunitario" al quale, per esigenze organizzative, occorre prenotarsi entro il giorno sette settembre al bar del Circolo N.O.I. Marcelliana, nella Casa della Gioventù.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Festa di comunità per la Marcelliana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.