Gorizia
stampa

La città in festa per i santi patroni Ilario e Taziano

Giovedì 16 alle 11 in cattedrale la solenne liturgia eucaristica presieduta dall’arcivescovo; alle 18 in palazzo De Grazia la consegna del premio annuale a Leopoldo Terraneo

Parole chiave: patrono (123), Santi Ilario e Taziano (6)
La città in festa per i santi patroni Ilario e Taziano

Entrano nel vivo i festeggiamenti per i santi Ilario e Taziano, patroni della città di Gorizia.
Venerdì 10 marzo, alle ore 18, in oratorio del Pastor Angelicus avrà luogo la cerimonia di premiazione del tradizionale torneo riservato ai Pulcini ed organizzato dall’Audax.
Sabato 11, alle 20.30, la cattedrale ospiterà il concerto nel corso del quale (come riferiamo ampiamente in altra pagina) verrà proposta la Missa Aquileiensis di A..C. Seghizzi per cori ed orchestra.
Domenica 12 è in programma l’animazione medievale: alle ore 11 in piazza Vittoria prenderà il via il corteo che si snoderà per le vie della città per concludersi, con un momento di spettacolo, alle ore 12.30 in corte Sant’Ilario.
Sugli incontri di lunedì 13 marzo con padre Marko Ivan Rupnik, riferiamo in altra parte del giornale, mentre giovedì 16, giorno in cui la Chiesa fa memoria dei Santi Ilario e Taziano, l’arcivescovo mons. Carlo Roberto Maria Redaelli presiederà alle ore 11 in  cattedrale la solenne liturgia eucaristica concelebrata dai sacerdoti in servizio pastorale in città. Al termine si ripeterà la benedizione alla città con le reliquie dei Santi Patroni.
Imprenditore di successo, appassionato sostenitore del basket locale e del basket in carrozzina, capace di svolgere un fondamentale e indimenticato ruolo nella vita della comunità goriziana, allacciando con la città stessa uno speciale e indissolubile rapporto di sinergia. Con queste motivazioni il Premio 2017 "Santi Ilario e Taziano - Città di Gorizia" sarà assegnato il prossimo 16 marzo a Leopoldo Terraneo, dagli anni ’70 - periodo in cui si trasferì con la famiglia dalla Brianza all’isontino - personaggio rilevante dell’economia, della produzione vitivinicola e del sociale goriziano: nel 1978 diede vita alla Soteco, azienda innovativa nel settore della lavorazione della finta pelle, seguita dalla Miko e, per quanto riguarda l’agricoltura, l’Azienda Castelvecchio con il Parco Ungaretti. Dal punto di vista sportivo ha sponsorizzato con passione la locale squadra di basket, accompagnandola in traguardi importanti quali l’A2 e l’A1.
L’edizione 2017 del Premio "Santi Ilario e Taziano - Città di Gorizia" riserva però ancora una sorpresa. Come spiegato dal sindaco, Ettore Romoli, "il consiglio si è trovato di fronte a due candidature molto prestigiose e la scelta è stata quanto mai complicata. All’unanimità si è deciso quindi di assegnare quest’anno un riconoscimento speciale, che andrà al dottor Giannino Busato, per il suo impegno medico nella terapia del dolore e per l’opera di volontariato in Africa, in Uganda, affrontato insieme alla moglie con vero spirito missionario". Negli anni ’60 il dottor Busatto, dopo aver completato il percorso al Collegio dei Medici Missionari - Cuamm, è stato prima l’unico medico dell’ospedale della missione di Angal, lavorando poi anche all’ospedale diocesano di Lacor.
"In un mondo altamente tecnologizzato, tutto questo fa apprezzare di nuovo il primato del cuore, la grande carta da giocare nel presente verso il futuro - ha commentato monsignor Armando Zorzin -. Ci sono tante cose che in questo momento non vanno bene ma è ammirevole che a Gorizia si metta in luce ciò che va bene e soprattutto che porta il segno della gratuità".
La cerimonia di consegna del premio e del riconoscimento a Terraneo e a Busato si svolgerà presso gli spazi di Palazzo De Grazia in via Oberdan, giovedì 16 marzo alle ore 18. Dopo gli interventi dell’arcivescovo Redaelli, del sindaco, delle autorità presenti e dei premiati ci sarà un intermezzo musicale; il tutto si concluderà con un brindisi.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La città in festa per i santi patroni Ilario e Taziano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.