Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Prima messa cormonese di don Francesco Vitale

Domenica 12 nel duomo di Sant’Adalberto

Parole chiave: don Francesco Vitale (3)
Prima messa cormonese di don Francesco Vitale

La comunità cormonese domenica 12 festeggerà il neo sacerdote don Francesco Vitale. Ordinato presbitero il 28 maggio nella cattedrale di Varsavia, don Francesco celebrerà la sua prima Messa a Cormons nel Duomo di Sant’Adalberto. Seguirà, poi, negli spazi del Centro pastorale "Mons. Giuseppe Trevisan" un momento conviviale, durante il quale, oltre a un brindisi augurale, i cormonesi potranno incontrare don Francesco.
In preparazione a questo incontro, domenica scorsa nel corso della Messa delle 10 sono state proiettate alcune foto dell’ordinazione di don Francesco, alla quale erano presenti il vescovo Carlo, mons. Paolo Nutarelli e un gruppo di cormonesi.
La famiglia del sacerdote, originario di Gorizia dove ha compiuto gli studi liceali e ha maturato la sua vocazione nella comunità neocatecumenale della Madonnina, vive da alcuni a Zeglia, località del Collio nel comune di Cormons.
Appartenente al movimento neo catecumenale, don Francesco ha percorso il percorso di preparazione al sacerdozio nel seminario Redemptor Mater Dei di Varsavia, nella cui diocesi proseguirà ora il suo servizio ministeriale.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Prima messa cormonese di don Francesco Vitale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.