Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Il "Gobbo di Notre Dame" dei "Rompiscena"

Sabato 9 e domenica 10 sul palco del teatro comunale

Parole chiave: Rompiscena (9)
Il "Gobbo di Notre Dame" dei "Rompiscena"

I Rompiscena finalmente tornano in teatro per presentare il loro nuovo spettacolo "il Gobbo di Notre-Dame" ispirato al famoso romanzo di Victor Hugo. Il gruppo teatrale dei ragazzi della parrocchia di Cormons aveva iniziato l’allestimento nell’ottobre del 2019 contando di poter debuttare nella primavera successiva, ma la pandemia ha necessariamente cambiato i loro piani. Anche nei periodi più complicati, il gruppo ha continuato la propria attività; online, all’aperto, con le mascherine, i ragazzi non si sono mai scoraggiati e hanno continuato a ritrovarsi, scegliendo di portare a termine l’allestimento dello spettacolo iniziato ormai anni prima.
Una volta allentate le restrizioni, gli incontri sono potuti ricominciare più numerosi e soprattutto con un obiettivo: portare in scena lo spettacolo non appena pronti. La tanto attesa data è quindi arrivata ed è anche raddoppiata. Infatti, nella consueta cornice del Teatro Comunale di Cormons, i Rompiscena presenteranno il loro spettacolo in un duplice appuntamento: sabato 9 aprile alle 20.30 e domenica 10 aprile alle 17.30.
Lo spettacolo racconta la storia del gobbo campanaro di Notre-Dame e di come la comparsa della giovane zingara Esmeralda sconvolga la vita di molte persone che vivono all’ombra della cattedrale, in un periodo storico condizionato dalla paura e dall’ignoranza ma che vuole trovare la salvezza nella speranza e nell’amore. Le interpretazioni dei giovani attori saranno accompagnate dalle musiche e dalle coreografie tratte dalla trasposizione musicale disneyana, nonché da un allestimento scenografico e di costumi fedele ai toni e all’atmosfera del romanzo.
Per i Rompiscena questo è ormai il loro undicesimo spettacolo. Il gruppo negli anni è cresciuto, con ragazzi e persone esterne che si sono avvicendate negli anni. Quest’anno in scena saranno presenti circa venti ragazzi, con un’ulteriore decina di persone che, dietro le quinte o fuori dal palco, hanno aiutato alla realizzazione dello spettacolo.
L’ingresso è gratuito, ma è richiesta la prenotazione del biglietto all’ufficio parrocchiale da lunedì a venerdì dalle 16 alle 18.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Il "Gobbo di Notre Dame" dei "Rompiscena"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.