Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Preoccupazioni per il continuo calo delle donazioni

Il dato emerso nel corso dell’assemblea della sezione Afds di San Vito al Torre: confermata per il terzo mandato Susanna Toffolo

Parole chiave: donazione (17), sangue (20), AFDS (5)
Preoccupazioni per il continuo calo delle donazioni

Dopo due anni di forzata interruzione, si è svolta l’assemblea della Sezione Comunale di San Vito al Torre dell’Associazione Friulana Donatori Sangue (A.F.D.S.) e il rinnovo del nuovo direttivo. Alla presenza dei consiglieri provinciali Rita di Benedetto e Luca Mucchiut, e del sindaco Doretta Cettolo, la presidente Susanna Toffolo ha tracciato un bilancio degli ultimi anni, non solo dal punto di vista economico. Al 31dicembre 2021 la Sezione contava 181 iscritti, di cui 81 attivi per donazione, 83 a riposo e 17 sospesi. Dall’inizio dell’anno diversi donatori sospesi o a riposo temporaneo hanno ripreso a donare, e ci sono sempre nuovi donatori, ma ciò non ha impedito un notevole calo delle donazioni (107 nel 2021). Dopo la relazione della presidente che ha sottolineato come non sia facile individuare le cause di questa situazione, in primis il calo demografico, si sono svolte le votazioni.
E’ stata riconfermata per il suo terzo mandato la presidente uscente Susanna Toffolo, così come il rappresentante dei donatori Emanuele Zanin, il vicepresidente Sandro Michelutti e l’alfiere Sergio Colussi. Riconfermati anche i tre revisori dei conti Alessandro Castelletti, Massimo Niemiz e Loris Pertoldi. I nuovi consiglieri sono: Gregorio Comar, Sergio Gratton, Fabio Michelutti e Fabrizio Niemiz e il
segretario Alessio Secchiutti.
La presidente Toffolo si è detta molto soddisfatta per l’esito delle elezioni, soprattutto per l’entrata nel direttivo di diversi nuovi giovani.
Insieme ad essi, con la collaborazione delle strutture provinciali, si dovrà iniziare un nuovo discorso per coinvolgere tutti i giovani del territorio nelle attività sezionali che fortunatamente, dopo due anni di stop forzato, ora si può riprendere. Si è già iniziato con l’incontro nelle scuole primarie insieme ai bambini della classe 5a, con la Giornata del Dono, anche se celebrata in forma ridotta, durante la quale è stato benedetto
il nuovo labaro sezionale da parte del parroco don Federico Basso. Riconfermata infine la proficua collaborazione, che dura ormai da tantissimi anni, con le sezioni limitrofe di Aiello Joannis e di Campolongo Tapogliano, che permette di organizzare durante l’anno tre donazioni di gruppo presso il centro trasfusionale di Palmanova e tre autoemoteche nei rispettivi paesi.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Preoccupazioni per il continuo calo delle donazioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.