Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Croce di Malta al Centro vaccini di Perteole

Il premio viene consegnato a Ruda dall’amministrazione comunale il 2 giugno a persone o associazioni  che hanno dato lustro al paese

Parole chiave: Croce di Malta (3)
Croce di Malta al Centro vaccini di Perteole

Il premio "Croce di Malta" viene consegnato ogni anno dall’amministrazione comunale di Ruda il giorno della Festa della Repubblica, a persone o ad associazioni che hanno dato lustro al paese.
Quest’anno l’incontro per l’assegnazione del riconoscimento con la popolazione e i premiati si è tenuto nell’ex caserma Jesi, scelta non casuale. Proprio in concomitanza della celebrazione della Festa della Repubblica, si sono voluti ricordare i 75 anni dalla nascita della nostra forma attuale istituzionale: in questa occasione sono state consegnate le Costituzioni ai neodiciottenni, di questo e dello scorso anno che causa lokckdown non avevano potuto riceverle. Anche l’AFDS (Associazione Friulana Donatori di Sangue) di Ruda ha voluto essere vicino ai neo cittadini "a tutti gli effetti" - come ricordato dal presidente dell’associazione Giancarlo Politti - ricordando che con il raggiungimento della maggiore età possono e potranno scegliere l’AFDS come momento di solidarietà e volontariato.
Poi il momento clou: la commissione - presieduta dal sindaco Lenarduzzi e composta dai sindaci emeriti Mian, Sgubin, dall’assessore alla cultura Fumo, da Gianni Candotto per il gruppo di minoranza - ha deciso di consegnare un "premio di Malta - Speciale", come da motivazione ufficiale: "Per l’alto senso civico dimostrato in questo periodo di COVID-19, per la tempestività, da discrezione e l’umanità nel sostegno sanitario e morale delle persone a rischio, il premio speciale croce di Malta 2021 è stato assegnato al Centro Tamponi e Vaccini di Perteole (sito nell’Ex Caserma Jesi) 4.000 tamponi fatti e oltre 1.000 inoculazioni".
A ricevere i premi sono stati tutti i medici che ogni qualvolta serve dedicano il proprio tempo all’inoculazione ai vaccinandi; la Protezione civile del distretto Destra Torre, che organizza e appronta il reparto vaccinazioni, con i responsabili di Ruda, Fiumicello Villa Vicentina, Campolongo Tapogliano, San Vito al Torre e Cervignano del Friuli a ritirare il riconoscimento; infine la Croce Verde Basso Friuli che assiste durante le vaccinazioni. Proprio questa associazione è stata in prima linea durante tutta la pandemia e molti dei propri addetti hanno contratto il virus: uno di loro, Carlo La Placa, è mancato.
La cerimonia è stata intervallata da momenti musicali degli allievi della scuola di musica comunale di Ruda, accompagnati al pianoforte dalla maestra Rossella Fracaros.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Croce di Malta al Centro vaccini di Perteole
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.