Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Aquileia: esempio di inclusività e dialogo costruttivo

Le parole  di papa Francesco hanno aperto l’evento "1Health4all -  Una salute per tutti" ospitato in basilica ed inserito nella settimana dedicata alla "Laudato Si’"

Parole chiave: Laudato Si' (1), basilica (39)
Aquileia: esempio di inclusività e dialogo costruttivo

"Aquileia dove l’antico Patriarcato fu modellato dalla tradizione africana di Alessandria, ben interpreta la tradizione di inclusività e di dialogo costruttivo dei popoli". Così papa Francesco nel Messaggio che ha aperto l’evento "1Health4all - Una salute per tutti" ospitato nelle scorse settimane nella basilica di Aquileia ed inserito nella programmazione dedicata a livello mondiale alla "Laudato Si’". L’iniziativa è stata organizzata dalla Commissione vaticana Covid-19 del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.
Dopo gli interventi dell’arcivescovo Carlo (che ha sottolineato come la fede sia giunta ad Aquileia grazie ad un incontro di popoli), del sindaco Zorino, del presidente dell’associazione Mitteleuropa Petiziol e dell’assessore regionale Gibelli, è stata la musica della Fvg Orchestra, diretta da Paolo Paroni, ad accompagnare la riflessione.
Sono seguite le video testimonianze di Tawakkol Karman, premio Nobel per la pace 2011, di Bernice King, figlia di Martin Luther King ed il collegamento con l’attrice Sharon Stone.
Nel corso del pomeriggio è stata presentata la ristrutturazione dell’ospedale di Rumbek, in Sud Sudan, da parte della ong italiana Medici con l’Africa Cuamm e la sua nuova dedicazione come ’Ospedale della Laudato Si’": e proprio a questo avvento si è riferita suor Alessandra Smerilli, sottosegretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale per il settore Fede e Sviluppo evidenziando come "Europa e Asia si uniscono in questa occasione in un abbraccio" che diventa esempio concreto di come mettere in pratica la Laudato Si’.
Le conclusioni sono state portate dal cardinale Silvano Maria Tommasi, già nunzio apostolico con alle spalle una lunga esperienza diplomatica in tutti il mondo che ha sottolineato come il documento di papa Francesco insegni che "siamo una sola famiglia" e che l’umanità deve impegnarsi a ritornare "all’armonia della creazione".
Infine il Cardinale Silvano Maria Tommasi: «L’Enciclica ha contribuito a formulare le proposte della comunità internazionale su clima e ambiente. Insegna che siamo una sola famiglia. L’interdipendenza, la fraternità universale, hanno funzioni operative. Occorre tornare all’armonia della Creazione».

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Aquileia: esempio di inclusività e dialogo costruttivo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.