Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Interventi straordinari al ricreatorio "Foschian"

La struttura si conferma un riferimento per tutta la città

Parole chiave: ricreatorio Foschian (1)
Interventi straordinari al ricreatorio "Foschian"

Sono circa cinquecento le persone che usufruiscono settimanalmente degli ambienti del Ricreatorio mons. Foschian della parrocchia di San Giuseppe, nel rione Largo Isonzo di Monfalcone.
L’edificio, fortemente voluto dal primo parroco don Pino Deluisa alla metà degli Anni Settanta dello scorso secolo, ospita le attività di associazioni educative, ricreative e sportive che si rivolgono a persone di tutte le età. La gestione del complesso è affidata al Circolo San Giuseppe affiliato all’Associazione NOI.
Il passare degli anni richiede, di volta in volta, interventi di manutenzione straordinaria che comportano spese non indifferenti per la comunità parrocchiale, che nel giro dell’ultimo anno si è impegnata anche in lavori riguardanti il tetto e la facciata della chiesa di Largo Isonzo.
Per l’edificio di culto, un contributo dell’Arcidiocesi isontina di 100 mila euro ha permesso alla parrocchia monfalconese di portare a termine questi indispensabili lavori.
Il ricreatorio ha intanto dovuto adeguare ai tempi e alle proprie necessità l’impianto di riscaldamento, affrontando una spesa di circa 72 mila euro che ha permesso anche di cambiare la vecchia caldaia.
La nuova consentirà, tra l’altro, un risparmio di spesa per il suo funzionamento del 30 per cento rispetto alla precedente. Questo ammodernamento è stato possibile grazie al contributo della Fondazione Carigo per complessivi 40 mila euro. Anche le associazioni operanti nel ricreatorio hanno dato il loro contributo organizzando iniziative e spettacoli come quelli andati sotto il nome di "Caldaia in concert". Un ulteriore aiuto è venuto dalla Banca di Credito Cooperativo di Staranzano che ha contribuito con 5 mila euro.
L’intervento delle Fondazioni bancarie si rivela sempre più prezioso per chi svolge attività che hanno interessanti risvolti per la comunità locale ma difficilmente possono essere sostenute da chi opera senza fini di lucro, come una parrocchia o un  ricreatorio.
E tale si rivela anche l’intervento della Regione Friuli Venezia Giulia che permetterà quest’anno una manutenzione straordinaria riguardante i serramenti e gli infissi del Ricreatorio mons. Foschian. In base alla legge regionale sui centri di aggregazione giovanile, infatti, sono stati stanziati 115 mila euro a questo scopo.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Interventi straordinari al ricreatorio "Foschian"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.