Gorizia
stampa

Un dicembre carico di appuntamenti in città

Da sabato 3 a domenica 11 dicembre ritorna la Fiera di Sant’Andrea

Parole chiave: Dicembre goriziano (1), Fiera di Sant'Andrea (1), Natale (50)

In città si inizia a respirare già l’aria dicembrina che, a grandi passi, ci accompagnerà verso il Natale. Per iniziare il conto alla rovescia il Comune di Gorizia ha presentato il "Dicembre Goriziano", programma di eventi che anche quest’anno allieterà l’attesa.
Gli eventi iniziano questo fine settimana con il mercatino, ospitato in Piazza Sant’Antonio, dedicato al Formaggio e la Ribolla, dal 24 al 27 novembre. Contemporaneamente - dal 25 al 27 - il Quartiere Fieristico ospiterà "MotorXmas 2016", fiera dedicata al mondo dei motori che, quest’anno, entra in sinergia con le scuole della Regione, promuovendo a 600 ragazzi delle secondarie di primo e secondo grado dei percorsi di formazione alla guida e all’educazione stradale.
La settimana successiva segna l’arrivo tra le vie cittadine della Fiera di Sant’Andrea, da sabato 3 a lunedì 5 dicembre, accompagnata dalle giostre, che si fermeranno a Gorizia fino all’11 dicembre. Venerdì 2 in Piazza Vittoria sarà inaugurata la pista di pattinaggio su ghiaccio mentre il 3, alla presenza della Brigata di Cavalleria "Pozzuolo del Friuli", verranno accese le luminarie e l’albero di Natale. Accanto alla Fiera, ritorna anche la storica "Mostra Assaggio Vini", quest’anno ospitata a Palazzo De Grazia: "Durante le giornate di apertura, da venerdì 2 a lunedì 5 dicembre, saranno organizzate delle visite guidate all’interno del Palazzo e le varie scuole di musica della città proporranno delle esibizioni", ha spiegato Roberto Gajer dell’associazione Autoktona. Dal 1 al 4 dicembre inoltre Piazza Sant’Antonio ospiterà "Chocoland", mercato con torte, biscotti, dolci e tanta cioccolata, insieme a intrattenimento e laboratori per i più piccoli.
Dopo il successo della scorsa edizione, viene riproposta anche "Silent Way", la "discoteca silenziosa" in via Rastello: grazie a delle cuffie sarà possibile ballare fino a tarda notte, senza disturbare la quiete delle case circostanti.
Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre "Ristorante Italia" in Corso Verdi - mercato delle specialità enogastronomiche da tutto lo Stivale -, mentre il 29 dicembre per le vie cittadine una compagnia di 60 elementi provenienti dall’Abruzzo metterà in scena un suggestivo Presepe Vivente. A chiudere l’anno il tradizionale "Capodanno in Piazza Vittoria", con musica, enogastronomia e fuochi d’artificio.
Lungo tutto il periodo del "Dicembre Goriziano" riapriranno ancora una volta i locali storici di via Rastello, trasformandola nella "Via dei Sapori": Krainer e Comp. - gestito da Eventiva e Osteria Klandestina - proporrà piatti tipici, una ricca enoteca e degustazioni dalla salumeria, ogni giovedì e venerdì musica dal vivo e al giovedì romantiche cene a lume di candela.
Sempre in via Rastello apriranno con proposte enogastronomiche anche Casa Mischou, Casa Ungrispach, e l’ex negozio Secret, all’angolo con via delle Monache, via nella quale trova spazio la "La Bottega del Maiale", che proporrà la 3^ Gara di Patate in Tecja e, il 17 dicembre, "Il Purcitar", con la lavorazione delle carni di maiale e le ricette di Andy Luotto, attore, cabarettista e chef.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Un dicembre carico di appuntamenti in città
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.