Gorizia
stampa

Scuole campanarie ai nastri di partenza

Mercoledì 13 novembre il via a San Lorenzo Isontino

Parole chiave: scuola campanaria (6)
Scuole campanarie ai nastri di partenza

Con il mese di novembre per i "Campanari del Goriziano" inizia la stagione delle "Scuole campanarie", che giunge alla 12^ edizione. Si tratta di uno sforzo notevole per una piccola realtà come la nostra, ma si è cercato anche quest’anno di offrire un’opportunità in ogni decanato dell’Arcidiocesi.
Il corso capofila è quello di San Lorenzo Isontino, guidato da oltre trent’anni dal cavalier Giovanni Marega, che inizierà mercoledì 13 novembre alle ore 17.30 sul campanile del paese e si concluderà in febbraio con 13 lezioni in programma. Altri corsi caratterizzati da 4 lezioni saranno in programma a febbraio a San Pier d’Isonzo, a marzo a Gabria e a Scodovacca e a giugno sul colle di Medea.
I corsi sono uno strumento con ampi margini di crescita e miglioramento e rappresentano l’unico strumento per avvicinare nuove persone a questo importante servizio ecclesiale.
L’età dei nostri scampanotadôrs più anziani rende sempre più difficoltosa la prosecuzione di un impegno: oggi, se è sempre più difficile allestire una squadra per ogni paese, si è cercato di favorire la collaborazione tra suonatori di parrocchie limitrofe che si invitano a vicenda nelle rispettive comunità superando talvolta uno storico e superato "campanilismo".
In pochi anni le scuole campanarie hanno formato un numero considerevole di allievi e oggi si può dire con soddisfazione che nei nostri campanili troviamo proprio loro: i giovani che si sono avvicinati grazie a questa proposta, contribuendo a salvare un patrimonio di tradizione orale di inestimabile valore. L’università, il lavoro e altre problematiche talvolta non consentono sempre la prosecuzione di quest’esperienza, la fedeltà e la costanza è sempre rara, tuttavia in molti casi nei momenti liberi molti si riavvicinano a questa passione che consente di tornare  un po’ alle nostre radici.
Nel corso della recente Festa dei Campanari a Villesse sono stati premiati i nuovi allievi del 2018: Daniele Zanini di Perteole, Dennis Marini e Mattia Medeot di Capriva e Milo Migotti di Porpetto. L’augurio è che anche quest’anno qualcuno si senta interpellato da questa proposta e salga su uno dei nostri campanili per entrare nella grande famiglia degli scampanotadôrs.

Decanato di Cormons Gradisca
SAN LORENZO ISONTINO
campanile della parrocchiale
mercoledì ore 17.30 - 18.30
novembre [13-20-27]
dicembre [4-11-18]
gennaio [8-15-22-29]
febbraio [5-12-19]
iscrizioni a Vanni Marega 0481.808924

MEDEA
campanile della chiesetta di Sant’Antonio sul colle
lunedì - mercoledì ore 17.00 - 18.00
giugno [15-17-22-24]
iscrizioni a Pierino Gereon 0481.67133 e Vanni Marega 0481.808924

Decanato di Monfalcone - Ronchi - Duino
SAN PIER D’ISONZO
campanile della parrocchiale
sabato ore 15.30 - 16.30
febbraio [1-8-15-22]
iscrizioni a Fabiano Guanin 333.8996068
e Ivan Bianchi 327.0070600

Decanati di Gorizia e Sant’Andrea
GABRIA
campanile della parrocchiale
sabato ore 17.00 - 18.00
marzo [7-14-21-28]  
iscrizioni a Bogdan Podversic 329.2232938
e Marco Petruz 328.4133960
Decanato di Cervignano - Aquileia - Visco

SCODOVACCA
campanile della parrocchiale
sabato ore 16.30 - 17.30
marzo [7-14-21-28]  
iscrizioni a Renzo Buffin 0431.31374
ed Emanuele Franco 338.1643305

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Scuole campanarie ai nastri di partenza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.