Società
stampa

"Sostieni il diritto all'istruzione"

Raccolta benefica promossa da Ikea Italia, ha trovato ampia partecipazione nel negozio di Villesse

Parole chiave: Ikea (2), Caritas diocesana di Gorizia (5), Gocce di Carità (47)
"Sostieni il diritto all'istruzione"

I tempi che stiamo vivendo, segnati da forti rincari, stanno mettendo a dura prova moltissime persone e famiglie. Proprio in questi giorni in cui sta iniziando il nuovo anno scolastico, per tanti nuclei familiari affrontare le spese legate all’istruzione dei propri figli rappresenta un’impresa non di poco conto. Grazie però al sostegno che Ikea ha scelto di dare alla Caritas diocesana di Gorizia, per queste famiglie sarà più leggero sostenere l’avvio dell’anno scolastico.
Negli scorsi giorni Ikea Italia ha promosso nei suoi punti vendita l’iniziativa "Sostieni il diritto all’istruzione", che ha trovato ampia partecipazione e adesione anche nel suo negozio di Villesse.
Il punto vendita isontino ancora una volta ha scelto come destinataria dei materiali raccolti la Caritas diocesana di Gorizia, con la quale ha già più volte collaborato in passato, recentemente anche con una raccolta di articoli per la casa destinate alle persone utenti degli Empori della Solidarietà ma anche ai richiedenti asilo in fuga dal conflitto in Ukraina.
Grazie a "Sostieni il diritto all’istruzione" sono stati raccolti moltissimi materiali di cartoleria e articoli per la scuola, donati dagli utenti della catena svedese invitati a prendere parte all’iniziativa attraverso dei messaggi informativi trasmessi nei vari punti vendita. Ikea si è successivamente impegnata ad ampliare ulteriormente le donazioni, offrendo a sua volta articoli di pari o maggior valore di quelli raccolti.
Ikea Villesse ha così consegnato proprio la scorsa settimana al direttore di Caritas diocesana Gorizia, diacono Renato Nucera, e alla responsabile dell’area Promozione, dottoressa Valentina Busatta, ben 60 risme di carta di vari colori e misure, 44 scatole di pennarelli colorati da 12 pezzi e 75 da 24 pennarelli; 45 scatole di matite e 40 di pastelli; 69 cartelle da disegno; 138 astucci, 67 zainetti a sacchetto e 1 grande borsa portatutto colorata, il tutto per un valore pari a ben 2.887,85 euro.
Gli articoli si trovano già a disposizione presso l’Emporio dell’Infanzia di via del Faiti a Gorizia, che si occupa di fornire vestiario e accessori per l’infanzia, e verranno ora distribuiti alle famiglie già utenti degli Empori della Caritas diocesana che beneficiano anche di tale servizio.
"Mai come ora un aiuto di questo tipo può fare la differenza per tante famiglie, che probabilmente nei prossimi mesi potranno sentire i contraccolpi dovuti ai rincari delle utenze e al costo della vita - ha commentato la dottoressa Busatta -. Ringraziamo Ikea Italia e il negozio Ikea di Villesse per aver ancora una volta desiderato mettersi a fianco di chi vive un momento di difficoltà, dimostrando una grande sensibilità e attenzione ad un intero territorio e a questa nostra Caritas, scelta per il contatto diretto con le famiglie e per lo stile di prossimità che da sempre ci caratterizzano - tratti che Ikea condivide -. L’auspicio è di poter continuare con queste belle collaborazioni, che vengono incontro in maniera semplice ma estremamente efficace alle necessità di decine e decine di persone e famiglie".

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
"Sostieni il diritto all'istruzione"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.