Società
stampa

Mondi digitali: istruzioni per genitori ed educatori

Un percorso di formazione e riflessione promosso dall’arcidiocesi di Gorizia con voci autorevoli del mondo della comunicazione digitale

Parole chiave: digitale (1), social (9), Azione Cattolica (73)
Mondi digitali: istruzioni per genitori ed educatori

Come è possibile “crescere e aiutare a crescere bambini e ragazzi in un mondo iperconnesso”? A partire da questo interrogativo l’arcidiocesi di Gorizia, grazie all’impegno degli Uffici di pastorale familiare e giovanile, dell’Azione cattolica e dell’Agesci, ha deciso di promuovere un percorso di formazione dal titolo: “Mondi digitali: istruzioni per genitori ed educatori”. L’iniziativa, che si terrà attraverso i canali social dell’arcidiocesi di Gorizia sempre a partire dalle 20.30, prevede tre serate il 20 aprile, il 27 aprile e il 4 maggio con l’intervento di altrettante voci autorevoli da anni impegnate sul fronte della comunicazione e della formazione attraverso i canali digitali: Gigio Rancilio (Avvenire), Pier Cesare Rivoltella (Università Cattolica) e Stefania Garassini (Università Cattolica).

“Gli strumenti della comunicazione digitale ormai sono parte integrante della vita quotidiana, ma una larga diffusione di smartphone, tablet, computer, dispositivi digitali non significa che abbiamo imparato a usarli correttamente – spiegano gli organizzatori dell’iniziativa –. Anzi spesso è proprio sul fronte del digitale che si demarca un solco profondo tra generazioni, rendendo così ancora più complesse le relazioni educative tra genitori e figli, ma anche a scuola o nei gruppi parrocchiali, nelle associazioni e nei movimenti. Queste tre serate offriranno spunti di riflessione ma anche suggerimenti concreti su come affrontare questa sfida”.

Il 20 aprile il ciclo si aprirà con Gigio Rancilio, social media manager di Avvenire, che a partire da una riflessione sulla presenza dei minori online approfondirà il tema: “Le nostre vite digitali. Come si mettono in rete adulti e ragazzi?”. Sarà l’occasione per comprendere come il vasto mondo dei media digitali non possa più essere ignorato, soprattutto quando c’è di mezzo una relazione educativa. Un dato supportato dalle numerose notizie di cronaca riguardanti proprio il rapporto tra Internet e bambini o ragazzi.

Il 27 aprile sarà la volta di Pier Cesare Rivoltella, docente di Didattica generale, Didattica ed educazione mediale e Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento all’Università Cattolica di Milano, dove è anche coordinatore del corso di laurea in Scienze della formazione primaria e direttore del Centro di ricerca sull’educazione ai media, all’innovazione e alla tecnologia (Cremit, www.cremit.it), che ha fondato nel 2006. A lui il compito di offrire uno sguardo pedagogico sul tema durante la serata che avrà come titolo “Educare ai media, educare con i media: la sfida di crescere in un mondo digitale”.

Infine, il 4 maggio Stefania Garassini, docente di Giornalismo digitale all’Università cattolica e autrice del libro “Smartphone: 10 ragioni per non regalarlo alla prima Comunione (e magari neanche alla Cresima)” (Edizioni Ares), fornirà ai partecipanti consigli e suggerimenti su come gestire tra le mura domestiche, ma anche in altri ambiti di vita dei bambini e dei ragazzi, l’uso dei media connessi al Web. “Strumenti digitali in famiglia (e non solo): tips&tricks” sarà il tema dell’incontro che chiuderà il percorso.

Media partner dell’iniziativa sono il quotidiano cattolico nazionale “Avvenire”, la Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc) e il settimanale diocesano di Gorizia “Voce Isontina”. Le tre serate saranno introdotte e moderate da Matteo Liut, giornalista di Avvenire.

 

Per info e contatti: pastorale@arcidiocesi.gorizia.itformazione@azionecattolicagorizia.it

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Mondi digitali: istruzioni per genitori ed educatori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.