Società

Il traffico illecito di persone è il commercio che sta avendo più rapido sviluppo; è un "affare che non smette di crescere nella nuova economia globale"

La Commissione affari costituzionali della Camera dei deputati ha approvato il 4 agosto il testo unificato che raccoglie 24 proposte di legge e fa partire l’iter legislativo

Atene ha dovuto rinunciare ad alcune prerogative statali per ottenere gli aiuti e provare a far ripartire l’economia. Ma lo stesso è accaduto per gli altri 18 Paesi dell’area euro

Le valutazioni della Caritas sulla nuovo legge regionale. Il tratto innovativo sta nella sottoscrizione dei richiedenti di un "patto", finalizzato a superare le condizioni di difficoltà del richiedente e della famiglia

Sono trascorsi dodici mesi dal conflitto tra Israele e gruppi armati palestinesi. La denuncia: "Dei 5 miliardi di dollari promessi non si è ancora visto niente"

Un percorso promosso dalla Caritas coinvolgendo tre gruppi di studenti ha permesso di toccare con mano la difficile e complessa situazione del Paese 

Con questo meccanismo (monopolio) lo Stato finisce per introitare denaro: ma basta questo per  “svendere” tante vite alla dipendenza da sostanze stupefacenti?

L’ad della società ha ribadito che in Italia fare impresa è ormai un atto eroico e che se si vuole rimanere sul mercato delle navi da crociera non bisogna avere la puzza sotto il naso

Monsignor Francesco Soddu, direttore di Caritas italiana, affronta la corruzione e il malaffare che possono lambire anche chi opera per i poveri.  L’impegno a "Mettere in atto, con tutti gli strumenti possibili, a cominciare da una giusta rendicontazione, la trasparenza nei bilanci"

Una decisione in contrasto con le norme europee che penalizza fortemente la consegna dei quotidiani ma anche dei periodici che devono arrivare a destinazione in un giorno ben preciso

Una nuova iniziativa della caritas diocesana che si inserisce nell’ambito del Fondo Famiglie in Salita per favorire l’inserimento lavorativo delle persone disoccupate

Gli interessanti e significativi risultati di una ricerca elaborata dall’Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia, su richiesta dell’amministrazione comunale, intervistando un campione scelto fra i richiedenti asilo presenti nel capoluogo provinciale

Ad un anno dalla caduta, in città le scuole sono chiuse, le case dei cristiani marchiate con la "N" nera, famigerata "lettera scarlatta" con cui il Califfato marchia i "Nasrani", ovvero i cristiani seguaci del Nazareno

La prima prova dell’Esame di Stato è fissata per il 17 giugno: 489.962 i candidati iscritti all’esame di cui 17.962 esterni. Un rito di passaggio in un contesto più ampio di quello della scuola

L’attenzione che la Chiesa cattolica, esperta di umanità, riserva ad un tema che mira a mutare l’orizzonte antropologico

L’arcivescovo caldeo monsignor Matti Warda, dal 2 agosto del 2014, quando i primi profughi in fuga da Mosul, per sfuggirealla furia dei miliziani dell’Isis "bussarono alle porte dell’episcopio" si adopera per la loro accoglienza

Il Papa in visita alla Bosnia Erzegovina ha fatto risuonare il suo alto grido "Mai più la guerra!" rivendicando il ruolo della religioni nel cammino di riconciliazione

L’Unione prevede il ricollocamento di 40 mila migranti giunti in Italia e Grecia dopo il 15 aprile. Ma nelle strutture italiane il numero dei presenti è ben più alto