Società

"...riferimenti non scontati nel momento in cui si rialzano i muri, si srotola nuovamente il filo spinato fra gli Stati ed il risorgere dei nazionalismi mette in discussione quei valori fondamentali di collaborazione e condivisione immaginati dai Padri fondatori dell’Unione Europea"

L’occasione di questo anniversario, lungi dall’essere un’anacronistica celebrazione di carattere nazionalistico, dovrebbe pertanto essere un rivivere un grande lutto della nostra nazione, ma anche di tutte le nazioni sorelle (anche se allora viste come avversarie: nei loro eserciti, per altro, hanno militato anche i nostri giovani), un lutto purtroppo sempre attuale finché ci sarà la guerra

Sul tema è intervenuto anche papa Francesco, invitando i giovani a “fare chiasso", a continuare a farsi sentire perché "non siete il futuro, ma il presente"

Presentato online il volume curato da Maria Serena Novelli e che raccoglie la storia di alcune donne che hanno segnato in maniera significativa il primo secolo  di attività dell’associazione nella nostra diocesi

L’Unione Cattolica Stampa Italiana ha celebrato nei giorni scorsi a Roma  il 20° congresso nazionale eleggendo  alla presidenza Vincenzo Varagona impegnandosi a "fare rete" ancora di più

"Credo che chi scappa da quelle zone, magari inconsciamente, abbia sempre il desiderio un giorno di poter ritornare a casa, se i tempi lo consentiranno; in questo momento i fatti accaduti sono un grosso limite a ciò". Intervista a Francesco Isoldi, direttore del  centro “Nazareno”

All’avvio del terzo anno scolastico condizionato dalla pandemia altri dovrebbero essere i problemi e gli interrogativi sul mondo dell’istruzione e dell’educazione

L’Azione Cattolica vivrà la due giorni diocesana il 4 e 5 settembre

I dati di attività del Centro di ascolto diocesano, degli Empori della solidarietà di Gorizia, Monfalcone, Gradisca e Cervignano e dell’Emporio dell’Infanzia

Non saranno certamente le barriere che gli Stati continuano ad innalzare ai propri confini a bloccare questo flusso di disperazione

La testimonianza di Alessandro, giovane che ha appena concluso la sua esperienza di stage presso la Caritas diocesana di Gorizia: il suo incontro con le Opere Segno, ma anche con i tanti volti e cuori che arrivano a chiedere un aiuto in un momento difficile della loro vita

Da metà giugno il numero dei contagiati ha ricominciato a crescere. In questa fase ad essere infettate sono soprattutto persone sotto i 45 anni di età

Intervista a don Stefano Goina, docente di Filosofia all’indirizzo Linguistico dell’Istituto D’Annunzio - Fabiani di Gorizia, al termine dei recenti Esami di Stato di secondo ciclo