Società

L’esperienza e l’opera di Grégoire Ahongbonon a favore dei malati mentali in Africa, spesso considerati dalla società locale alla stregua di animali

Un argomento complesso, dal rilevante peso sociale anche se poco conosciuto, al centro di una giornata formativa a Udine promossa da "Il Focolare onlus"

Medici senza Frontiere lascerà a breve la città di Gorizia ma proseguirà - con altri gestori - la positiva esperienza dell’accoglienza emergenziale dei richiedenti asilo nei container posizionati all’interno del cortile della struttura di borgo San Rocco

Nel territorio della diocesi saranno interessati alla tornata elettorale 4 comuni in provincia di Gorizia e 3 in quella di Udine - Urne aperte dalle ore 7 alle ore 23

Un risultato possibile anche grazie ai fondi dell’8 per mille: "Crediamo che soltanto ritornando a sentimenti di solidarietà reciproca potremo superare le difficoltà ed essere più forti; solo insieme si vincono le sfide"

Dal sisma che il 6 maggio 1976 colpì il Friuli nacque una provocazione forte ed un invito a riscoprire la propria identità di comunione e di comunità

Domenica 1° maggio la manifestazione provinciale a Gradisca. "Incognite che non fanno intravedere a medio periodo svolte occupazionali dovute all’insediamento di nuove e innovative realtà produttive"

Don Roberto Dal Molin, ispettore per il NordEst dei salesiani, fa il punto sull’accoglienza di minori stranieri non accompagnati nella struttura goriziana

Al voto in tutta Italia domenica 17 aprile dalle 7 alle 23: il quesito chiede l’abrogazione della norma che prevede che i permessi già accordati per la trivellazione oltre le 12 miglia possano durare fino all’esaurimento del giacimento

Sono diversi i programmi attivi che hanno come finalità di sostenere la chiesa cattolica locale nelle emergenze in cui si trova impegnata tra crisi e immigrazione

Un concorso per la realizzazione del logo della Festa interdiocesana dei Migranti organizzata dagli uffici Migrantes delle quattro diocesi della regione

La Festa della Donna, un momento per ripensare alla condizione femminile che, ancora oggi, è molto spesso sottoposta a disparità e soprusi. In quest’occasione abbiamo incontrato tre donne, tre figure politiche, tre storie diverse ma accomunate dal fatto di voler fare qualcosa per la propria comunità, dare voce ai loro pensieri e a quelli dei propri cittadini.  Tre storie di donne che, ogni giorno, si dividono tra lavoro e casa, tra impegno politico e famiglia e che vogliono dire alle altre donne di non mollare mai.

In terra Goriziana, invece di battere in inesorabile ritirata si può ben dire che la presenza di scampanotadôrs è in crescita e molte torri risplendono grazie a nuovi, preziosi, custodi

Ad un mese dall'attentato che ha scosso la capitale, il racconto delle due missionarie Ivana e Luisella

Il testo del messaggio che il vescovo Carlo ha inviato ai familiari di Giulio Regeni ed alla comunità di Fiumicello

Non si tratta di fare catechesi nella scuola ma di collaborare a una formazione integrale degli studenti considerati anzitutto come persone che stanno costruendo la propria identità

Per la burocrazia sono solo "richiedenti asilo": eppure ognuno degli ospiti del San Giuseppe a Gorizia ha alle spalle una storia personale già segnata molto spesso dalle sofferenze e dalla violenza di terre da cui hanno dovuto fuggire per sopravvivere

Le priorità dell’intervento nell’isontino di Medici senza frontiere nell’intervista al dottor Yannick Julliot coordinatore del "progetto Gorizia" dell’organizzazione