Società

Come ha cambiato la pandemia il nostro modo di stare in società? Come sono mutati i nostri stili di vita? Un’analisi del professor Alberto Gasparini, sociologo

Al primo incontro della Festa di Avvenire, ospitato nella Basilica di Sant’Eufemia a Grado,  si è discusso con Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, su "Cos’è l’informazione di pace?"

A distanza di circa cinque mesi dallo scoppio del conflitto in Ucraina, i rifugiati a Chisinau, in Moldavia, cominciano a dimostrare segni di scoramento

Il sommaco colorerà nuovamente prima di giallo e poi di rosso le doline mentre frassino, carpino e pino nero innalzeranno i loro rami verso il cielo

Negli scorsi giorni l’arcivescovo Carlo ha incontrato gli operatori della Caritas, della Cooperativa Murice, i parroci e i volontari delle parrocchie che stanno accogliendo cittadini ucraini in fuga dal loro Paese martoriato dal conflitto. L’arcivescovo ha desiderato mettersi in ascolto delle comunità e delle esperienze vissute finora insieme a queste persone bisognose di aiuto e amicizia

In Friuli Venezia Giulia infatti - secondo i dati presentati in questi giorni - siamo di fronte a una crisi idrica che nessuna persona in vita ha mai visto: da quando vengono fatti i rilevamenti (dopo il 1905) non si è mai verificata una situazione così grave.

La Cassazione ha ribadito che il processo potrà tenersi solo quando i presunti sequestratori ed assassini del ricercatore friulano riceveranno le notifiche di legge

Negli scorsi giorni si sono incontrati a Roma i vincitori del Premio giornalistico "8xmille senza frontiere", promosso dalla Fisc - Federazione italiana settimanali cattolici e dal Spse - Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica della Cei: fra essi anche Voce Isontina

Nell'intensa attività ordinaria, continua sul territorio anche lo scambio e l'incontro tra la Caritas diocesana di Gorizia e le realtà associative che operano nel sociale; tra queste anche la Croce Rossa Italiana - Comitato di Monfalcone

"Grosso problema è la giustizia. Fondamentalmente in Bolivia sei ’colpevole fino a prova contraria’. Le persone entrano in carcere e vi rimangono anche tre, quattro, sette anni prima di andare a processo" Intervista a Ludovica Giffoni, recentemente rientrata dal suo anno di Servizio Civile Universale in Bolivia

Pensionati arrivati al limite, famiglie che non riescono più a far fronte a tutte le spese. Gli aumenti alle bollette si fanno sentire fortemente anche sul territorio dell’arcidiocesi. Abbiamo ascoltato alcuni parroci e la Caritas diocesana, così da realizzare una prima "mappatura" del problema

Il salesiano don Fabrizio Iacuzzi si trova da qualche settimana in Moldavia, a Chisinau, dove opera presso la Fundatia Don Bosco. Lo abbiamo raggiunto in videochiamata e ci siamo fatti raccontare di questa sua nuova esperienza in terra moldava

“Da quanto abbiamo potuto osservare allo Sportello, pochi, pochissimi, fanno un discorso di integrazione in Italia, tutti sperano che la guerra finisca e che si possa rientrare dopo un certo periodo. È un fenomeno del tutto nuovo, pertanto lo affrontiamo anche noi, sì con l’esperienza maturata negli anni come CIR ma consapevoli di trovarci  di fronte a situazioni completamente diverse, nuove,  rispetto al tipo di migrazione  che abbiamo conosciuto finora sull’isontino”. Intervista all’avvocato Amadio e al dottor Gulletta

Prendendo spunto dalle tematiche sviluppate nel recente convegno sul Progetto Esodo per l’inclusività sociale dei detenuti, parliamo con don Zuttion, cappellano del Carcere di Gorizia, sui passi da compiere anche in questa struttura

"Abbiamo visto tanti volti disperati di chi è costretto a fuggire all’improvviso, lasciando tutto e con la paura di perdere tutto": intervista a don Sergio Bergamin, salesiano che opera con i confratelli a Chisinau

Apprezzata la possibilità di effettuare la spesa in autonomia, nel rispetto della dignità della persona