Musicalmente
stampa

Un mix di cinque nuovi album da ascoltare, acquistare e donare

Con Sanremo ormai lontanissimo, decisamente archiviato, pensiamo di fare cosa gradita ai lettori della  Voce  segnalando alcuni album interessanti di rock, blues e dintorni, dischi da ascoltare e se vi fidate anche da acquistare o donare.

New York before the war - Jesse Malin
Jesse Malin, rocker newyorkese, musicista culto per eccellenza, non è uno da prima pagina, ma la sua musica ha sempre fatto parte della ristretta cerchia dei musicisti che contano. Questo nuovo lavoro, il più newyorkese della sua discografia, è un disco vario, intrigante, personale. Secondo la stampa Usa è il migliore della sua discografia. Echi di Lou Reed, richiami a Ramones e Television, ballate notturne, brani rock tesi: c’è tutto il microcosmo di Malin, con anche qualche cosa in più.

Duets: reworking the Catalogne - Van Morrison and friends
Un nuovo disco di Van Morrison è un evento e Duets lo è a tutti gli effetti.  Sono 16 duetti nei quali il gigante irlandese rielabora altrettanti brani del suo catalogo: non i classici, ma brani minori. E lo fa con musicisti di varia estrazione: Steve Winwood, Taj Mahal, Michael Bublè, Bobby Womack, Mark Knopfler, Chris Farlowe, Gregory Porter, Georgie Fame, Mavis Staples, PJ Proby, George Benson, Joss Stone ed altri. Un disco ricco, ben suonato, cantatao in modo esemplare e destinato a diventare un classico.

Hand in hand - Richie Furay
Nuovo lavoro come solista per l’ex frontman dei Poco. Sono anni che Richie ormai lavora fuori dalla band, ma questo è forse il suo primo disco ( dopo" Heartbeat of Love ") in cui richiama palesemente quel sound. Sonorità country rock, bell’uso di voci, un manciata di canzoni solide. Non per nulla sono della partita anche Neil Young, Kenny Loggins e Keb’ Mo’.

Muddy Wolf at Red Rocks - Joe Bonamassa
Il grande Joe Bonamassa torna a fare del blues. Questo doppio album, registrato dal vivo a Red Rocks, con una super band in cui figurano musicisti quali Anton Fig, Mike Henderson, Reese Wynans, Michael Rhodes e Kirk Fletcher, contiene materiale blues classico, tratto dal repertorio di Muddy Waters ed Howlin’ Wolf, ma anche canzoni del nostro ( il medley finale, quasi 20 minuti," Sloe Gin/ Ballad of Joe Henry", è da antologia ). Stupendo blues suonato alla grande.

Myths and heroes - Fairport Convention
Un nuovo lavoro da parte dei leggendari Fairport,Il primo da quattro anni a questa parte. Canzoni nuove, composte per l’occasione dai membri originali Ric Sanders e Chris Leslie. Canzoni che traggono l’ispirazione da classiche ballate tradizionali e che riportano in auge il suono di una band leggendaria, da sempre nel cuore degli appassionati del folk più classico. Edizione in digipack solo per la prima uscita.

Un mix di cinque nuovi album da ascoltare, acquistare e donare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.