Musicalmente
stampa

Nuovi album. In attesa di Sanremo

In attesa del Sanremo di Carlo Conti , in merito al quale molto è giè noto, ecco alcune proposte su cd nuovissimi import di artisti prevalentemente statunitensi.

Stehpen Bishop live - Stephen Bishop Cantautore sofisticato, sulla linea di Randy Newman, meno art e più pop, Bishop ha avuto più fortuna come autore che come performer. Ma c’è sempre tempo per rifarsi. In questo disco dal vivo, registrato poco tempo fa in Inghilterra, Bishop rilegge i suoi classici, ci mette dei pezzi nuovi, rivede qualche sua nota composizione, sostenuto da una bella band, Ci sono anche un paio di duetti: con la emergente Rumer e con Kate Shorr.
Girls with guitars 2015 - Girls with guitars  Sono tre musiciste con I fiocchi le bravissime Elena Cargnelutti, Sadie Johnson e Heather Cross , che realizzano Il nuovo Girl Guitar Power per l’etichetta Ruf Records. Tre nuove chitarriste rockin’ blues, potenti ed aggressive. La nuova suola del blues rock al femminile.
Lomh lonesome feeling - Greg Harris È il nuovo lavoro di Greg Harris, ex Flying Burrito Brothers, finalmente disponibile. Grazie alla Appaloosa abbiamo la possibilità di ascoltare le nuove gesta del cantante ma anche chitarrista e mandolinista che, tra country ballads e grass songs, continua il suo percorso. Serio, solido e rigoroso, Harris fornisce una buona prova, mischiando modernità e tradizione.
In style again - Jim Ed Brown Voce storica in ambito country, Jim Ed Brown torna ad incidere, dopo ben trenta anni di silenzio. Performer di grande successo nei settanta, Brown aveva lasciato la carriera. Ora ha deciso di tornare e lo fa con un disco di classico country in cui la sua voce, ancora in gran spolvero, torna a farsi sentire. Jim chiama sè anche Helen Cornelius, per un duetto in" Don t Let Me Cross Over" ( di Carl e Pearl Butler), mentre sono anche della partita Vince Gill e The Whites.
Jale Xerses Fussell -  Omonimo Esordio per un chitarrista coi controfiocchi. Folkinger, cantautore, picker di prima grandezza, Fussell, originario della Georgia, è uno da tenere assolutamente d’occhio. William Tyler produce (e suona anche ) il disco, a dimostrazione dell’importanza di Fussell. Partecipano alle sessions: Chris Scruggs (Bonnie "Prince" Billy, Marty Stuart), Brian Kotzur (Silver Jews) e Hoot Hester (Bill Monroe, Ray Charles).Fussell non appare da esordiente ma da navigato professionista. Un disco di ballate superiore alla media, da prendere assolutamente in considerazione.
Then came the morning - Lone Below L’esordio del 2013, The Lone Bellow, ci era piaciuto molto."Then Came The Morning" riparte da dove quel disco aveva lasciato. Un cocktail di rock e folk, con influenze classiche, un suono ricco ed un impasto vocale di grande qualità. Le canzoni di Zach Williams, la sua voce nitida e diretta che ben si amalgama con quella della bella Kanene Donehey Pipkin e la chitarra di Brain Elmquist formano un tutt’uno difficilmente eguagliabile. Musica ricca, colta, estremamente piacevole. Il secondo album conferma tutto tutto quello di positivo che avevamo rilevato nel primo.

I nostri preferiti

1(-) L’abitudine di tornare - Carmen Consoli

2(-) Parole in circolo - Marco Nengoni

3(-) Hozier -  Hozier

4(1) The bootleg series vol.11 - the Basement  tapes - Bob Dylan  

5(2) The endless river - Pink Floyd  

6(3) Original - Janiva Magness  

7(4) Viva Voce - Francesco De Gregori  

8(5) Nothing has changed - greatest hits - David Bowie

9(6) Allergic to water -  Ani di Franco

10(10) Ske-Dat-De-Dat The Spirit of Satch - Dr. John

Nuovi album. In attesa di Sanremo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento