Musicalmente
stampa

Delusione per l’Italia all’Eurovision song: solo terzo "Il Volo"

Rimane ancora lontana per il nostro Paese quella vittoria che attende da 1990. Allora a Zagabria Toto Cutugno si impose con la furbesca instant song "Insieme 1992"

Cari amici, all’Eurovision song contest - che quest’anno si è disputato a Vienna grazie alla vittoria austriaca del 2014 con Conchita Wurst - il gruppo vocale italiano "Il Volo" non è riuscito a mantenere le attese della vigilia ed a bissare il successo ottenuto a Sanremo. Rimane ancora lontana, quindi, per il nostro Paese quella vittoria che attende dall’ormai molto lontano 1990.
Allora - ma è già passato più di un quarto di secolo -  a Zagabria Toto Cutugno si impose con la furbesca instant song "Insieme 1992".
Il gruppo vincitore di Sanremo, presentando" Grande amore", è giunto soltanto terzo dietro al cantante svedese Måns Zelmerlöw (trionfatore con "Heroes", titolo per nulla originale visto che è lo stesso di un grande hot di David Bowie) e ad una brava cantante russa con un pezzo assolutamente anonimo.
D’altronde all’Euro song si vince il più delle volte cantando in inglese e la Svezia in questo è maestra sin dal 1974, anno della vittoria degli Abba con "Waterloo", brano che lanciò in tutto il mondo il quartetto e inizio di una carriera veramente magica che è nella storia della musica leggera.
La canzone dei ragazzi del Volo non era adatta al contesto?
Forse no, ma il gruppo aveva diritto di partecipare e giocare tutte le sue carte: il premio della stampa è stato un riconoscimento meritatissimo.
E veniamo anche per questa settimana  ad un album particolarmente interessante e significativo del panorama blues.

Going back to Mississippi - Kevin Brown Kenny Brown è un bluesman, bianco, che arriva dal sud degli Stati Uniti. Chitarrista con RL Burnside, amico dei North Mississippi All Stars, è uno dei punti fermi del revival blues di quelle lande. Blues elettrico, puntuale e puntiglioso, che richiama anche elementi rock e svisate southerm. Brown tenta ora la carriera solista, e ne ha tutti i diritti, vista la sua bravura e la voglia di emergere.
In questo album tra brani nuovi e covers, segnaliamo Frankie & Albert, Goin Back to Mississippi, e Hold Me Baby.
I nostri preferiti
1(-) Lascia il segno-  i Nomadi
2(1) Shadows in the night - Bob Dylan
3(2) Wallflower - Diana Krall
4(3) Prima di parlare - Nek-Filippo Neviani
5(-) Io sono - Paola Turci
6(4) Rhytmotlight - Lorenzo Ghetti Alessandri
7(5) Porti di mare - Marco Castelli
8(6) Tracker - Mark Knopfler
9(8) Marie - Rachele Bastrenghi
10(-) Soul man - Luca Ronka

Delusione per l’Italia all’Eurovision song: solo terzo "Il Volo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.