L'Elzeviro
stampa

Dando struttura a ciò che sembra scorrere liquido

3 aprile 2020, ora di cena.

Parole chiave: Covid - 19 (29)
Dando struttura a ciò che sembra scorrere liquido

Sul Tg1 si avvicendano cronaca e aggiornamento dei servizi informativi sul CoViD19 nelle regioni italiane ed all’estero,sui provvedimenti sanitari,sulle decisioni/indecisioni politiche, sui problemi del superlavoro nei servizi essenziali e del lavoro bloccato nelle fabbriche, sulle scuole in difficoltà per lezioni on-line, sulle chiese con liturgie senza popolo, mentre si conferma per tutti l’obbligo Non Uscire. Fino a quando? Noi, di qua dallo schermo, diamo un’occhiata al tg, ci soffermiamo su qualche notizia, ma ormai la tv accesa fa parte dello sfondo del nostro vivere in casa e non le prestiamo particolare attenzione. Ma ecco, una novità ci incuriosisce: compare in video messaggio papa Francesco, ripreso a mezzobusto - come uno dei tanti conduttori di tg - che esordisce con un saluto cordiale "Cari amici, buonasera" ed è come se stesse bussando alla porta della nostra casa, chiedendo ospitalità " Questa sera ho la possibilità di entrare nelle vostre case in un modo diverso dal solito. Se lo permettete, vorrei conversare con voi in questo periodo di difficoltà e di sofferenze." Noi, che sperimentiamo le occasioni e le difficoltà di una forzata convivenza "H 24" in famiglia, tutti insieme in uno spazio domestico limitato, spesso ristretto, senza contatti fisici con l’esterno, sopratutto con i luoghi del vivere quotidiano fuori casa, ci accorgiamo che abbiamo fame di spazio. E insieme facciamo esperienza di una dimensione inedita del tempo, che prima passava veloce, spesso concitato, invece ora è come sospeso nell’attesa, diluito nel suo svolgersi. Alla vigilia della Domenica delle Palme, Papa Francesco rimarca la sua vicinanza nel "momento difficile per tutti, per molti difficilissimo"ed invita noi ad essere generosamente prossimi con chi ha bisogno, le persone più sole, perchè, sebbene stiamo isolati, "il pensiero e lo spirito possono andare lontano con la creatività dell’amore". E in un flash rileggo un messaggio di Max Conteddu, il giovane sardo malato terminale, che agli amici twittava : "Tenete in tasca un po’ di sole. Ne avrete bisogno quando farà buio nella vostra vita".
Già aveva scritto papa Francesco nell’Evangelium Gaudium "il tempo aiuta a sopportare con pazienza le situazioni difficili ed avverse o i cambiamenti dei piani che il dinamismo della realtà impone", anzi genera creatività, infatti "il tempo ordina gli spazi, li illumina e li trasforma in anelli di una catena di costante crescita, senza retromarcia". Nella Settimana Santa che si prepara - inedita nelle sue celebrazioni - si conferma il messaggio evangelico che l’amore di Dio è senza limiti e che "la fede pasquale nutre la nostra speranza, la speranza di un tempo migliore, in cui essere migliori noi. Gli uni accanto agli altri, nell’amore e nella pazienza, possiamo preparare in questi giorni un tempo migliore".

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Dando struttura a ciò che sembra scorrere liquido
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.