Galateo liturgico
stampa

Durante la celebrazione - Atteggiamenti del corpo / 3

Anche al Signore piacciono le buone maniere...

I GESTI LITURGICI
"CI SI COMPORTA COME SI CREDE"

Credo questo sia lo slogan della nostra partecipazione alla Liturgia della pasqua settimanale. Ecco che i gesti liturgici ci aiutano a vivere la nostra fede:
- Segno della croce: È segno di appartenenza a Cristo. Le parole che l’accompagnano sono un atto di fede nelle tre persone della Santissima Trinità. Esso è inoltre un efficace ricordo del Battesimo;
- Battersi il petto: è segno di pentimento e di umiltà;
- Mani alzate: indica supplica, attesa di una grazia, offerta (Padre nostro);
- Mani giunte: come atteggiamento di raccoglimento;
- Segno di pace: segno di saluto e di comunione fraterna fondato in Cristo. Lo si scambia con i vicini più prossimi senza dare inizio al "turismo religioso".

Durante la celebrazione - Atteggiamenti del corpo / 3
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.