FAQ - Frequently Asked Questions
stampa

Si può parlare in chiesa?

Risposte a domande semplici per chi vive nella comunità cristiana

La chiesa come edificio ha un duplice scopo: permettere l’incontro con la comunità cristiana insieme alla quale rivolgersi a Dio nella preghiera ed essere un luogo in cui è possibile l’incontro personale con Dio nella preghiera individuale e silenziosa.
In quanto luogo della comunità la chiesa è anche luogo in cui salutare le altre persone, in cui accogliere che arriva per la prima volta, in cui permettere una conoscenza più approfondita degli altri. Parafrasando la prima lettera di Giovani: "Se non comunico con il mio fratello che vedo, come posso comunicare con Dio che non vedo?". In questo senso in chiesa non solo si "può" parlare, ma anche si "deve" parlare.
Tuttavia la chiesa è anche luogo in cui si può trovare un po’ di pace e di silenzio che aiutano la preghiera personale. Fa piacere entrare in una chiesa silenziosa, tanto più se all’esterno si respira un clima di confusione e di distrazione.
Pertanto l’esigenza di incontrare gli altri e stringere legami più forti nella comunità che porterebbe a fare della chiesa un luogo di dialoghi e di parole, va armonizzata con l’esigenza di offrire comunque un ambiente che permetta la preghiera silenziosa e personale.
In ogni caso, allora, quando si è in chiesa è opportuno parlare con un volume di voce basso in modo da non disturbare chi desidera giustamente il silenzio. Soprattutto prima delle celebrazioni bisogna aiutarsi gli uni gli altri a mantenere un clima di preghiera e di silenzio in modo da favorire anche un raccoglimento interiore.

Si può parlare in chiesa?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.