FAQ - Frequently Asked Questions
stampa

Quali sono le prime cose da fare se si intende sposarsi in chiesa?

Risposte a domande semplici per chi vive nella comunità cristiana

La prima cosa da fare è essere felici perché si sta rispondendo alla chiamata alla vita e all’amore. Dio ha fatto il nostro cuore per amare e ci ha creati perché possiamo donare la nostra esistenza: la via del matrimonio è un modo per rispondere a questa vocazione all’amore.
La seconda cosa da fare è pensarci bene: è un passo bello e allo stesso impegnativo quello di dire davanti a Dio e alla comunità il proprio amore per una persona concreta, con l’intenzione di vivere questo amore per tutta la vita.
La terza cosa è ricordare che il matrimonio è il dono che trasforma due persone in un sacramento, nel segno visibile e concreto dell’amore e della cura di Dio per l’umanità.
La quarta cosa è andare a parlare col proprio parroco di residenza (almeno uno dei due, se i fidanzati abitano in parrocchie differenti), manifestare la propria intenzione, chiedere che anche la comunità preghi per la vocazione di questi due futuri sposi, informarsi su ciò che è necessario fare come preparazione e come documentazione.
Sarebbe opportuno passare prima nella propria parrocchia e poi andare in giro nei vari ristoranti o negli studi dei fotografi per prenotare un servizio.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Quali sono le prime cose da fare se si intende sposarsi in chiesa?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.