A tutto sport
stampa

ProGorizia in vetta

Cronaca, commenti, storia e aneddoti sullo sport

Se nel campionato di serie D manca un turno alla fine del girone di andata (che vede l’UF Monfalcone, dopo la vittoria di Sacile per 0-2 con doppietta di Godeas, dare concreti segni di ripresa) nei campionati dilettantistici regionali siamo arrivati al giro di boa.
Nell’eccellenza l’unica nostra provinciale, l’ISM Gradisca, perde 1-3 in casa contro il Flaibano, scivolando al penultimo posto a quattro lunghezze dal Chions.
Nella Promozione girone B il San Luigi Ts. non conosce ostacoli: vince a mani basse sul campo del derelitto Sevegliano per 0-6 e mantiene i 4 punti di vantaggio sul Costalunga, portando a 7 quelli sulla Juventina, 1 punto nelle ultime due partite, che sembra aver perso lo smalto dei giorni migliori con il pareggio interno contro il Sistiana Duino. In questa ultima giornata il Ronchi ha dimostrato di essere vivo e la vittoria per 2-1 contro il San Giovanni Ts gli permette di dimezzare lo svantaggio dal quart’ultimo posto dell’OL3.
In Prima categoria girone C il big match si giocava a Mossa fra la Pro Gorizia e l’Isontina. È uscito un nulla di fatto che alla fine accontenta entrambe le squadre.
Un pari che, visto il concomitante risultato dello Zarja contro l’Isonzo San Pier, vede la Pro e lo Zarja stesso in coabitazione al primo posto, ma con la possibilità per i ragazzi di Coceani di poter allungare, visto che prima della fine dell’anno è in programma a Doberdò la gara di recupero contro il Mladost, comunque affamato di punti.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
ProGorizia in vetta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento