Musica, Sport & Spettacoli
stampa

"Verdid’Estate", teatro e musica nel fresco del Parco municipale

Gli spettacoli prevedono biglietto unico a 3 euro, senza prevendita, con servizio di cassa a partire da un’ora prima dell’inizio. In caso di maltempo le rappresentazioni si terranno al Teatro Verdi

Parole chiave: Verdid'Estate (2)
"Verdid’Estate", teatro e musica nel fresco del Parco municipale

"Fresche" novità nel panorama culturale cittadino, che si arricchisce con "Verdid’Estate", prima stagione estiva del Teatro Comunale "Giuseppe Verdi".
Con un variegato programma composto da numerosi spettacoli - di cui tre dedicati alle famiglie all’interno del percorso "Verdid’Estate Young" - si potrà godere del fresco del Parco del Palazzo Municipale, assistendo a divertenti rappresentazioni e ascoltando buona musica. Lunedì 10 luglio con un appuntamento dal cartellone "Young", "I tre porcellini", portato in scena dalla Compagnia Fondazione Aida di Quinzano; mercoledì 12 luglio, alle 20.30, ritorna la musica con "Lascia cantare il cuor" della Golden Show di Trieste: un viaggio musicale dal repertorio melodico napoletano al jazz, passando per i brani di celebri film. Evento collaterale - presso il Castello di Gorizia - "Il castello del Piccolo Principe", in progrmma venerdì 21 luglio alle 21 (ingresso libero). Si proseguirà giovedì 27 luglio alle 20.30 con il Gruppo teatrale per il dialetto, diretto da Gianfranco Saletta, che proporrà "La valisa de carton", racconto semiserio sull’emigrazione tratto dai testi di Lino Carpinteri e Mariano Faraguna con orchestra dal vivo. Appuntamento "Young" martedì 2 agosto alle 20.30 con "Alice nel paese delle meraviglie" della Compagnia Teatro delle Correnti di Padova. Gli spettacoli di "Verdid’Estate" prevedono biglietto unico a 3 euro, senza prevendita, con servizio di cassa a partire da un’ora prima dell’inizio. In caso di maltempo le rappresentazioni si terranno all’interno del Teatro Verdi.
Completano il cartellone estivo quattro concerti della rassegna "Cantaquartieri", promossa dalla scuola GoMusic, in programma il 21, 24, 28 e 31 agosto alle 20.30.
"Quelle che verranno presentate - ha illustrato il direttore artistico Walter Mramor - sono tutte proposte che desiderano poter avvicinare e appassionare un pubblico nuovo al mondo del teatro". La presentazione di "Verdid’Estate" è stata anche l’occasione per fare un bilancio sulla Stagione teatrale 2016/2017, da poco conclusa: una delle migliori di sempre con 23 spettacoli in abbonamento più 4 fuori cartellone (in forte aumento rispetto ai 20+1 dell’annata 2013/14); "l’aumento dell’offerta - ha spiegato il sindaco, Ettore Romoli - ha comportato numeri più alti nella sottoscrizione di abbonamenti e nell’acquisto di pacchetti promozionali, nonché una presenza complessiva tra le più alte degli ultimi 4 anni" (13.261 contro le 13.118 del 2015/16 o, scendendo, alle 9.970 della stagione 2013/14). "Quello di Gorizia è uno dei teatri più frequentati della regione - ha sottolineato Mramor - e riscontra un gradimento del pubblico molto importante; siamo soddisfatti del risultato e il budget aggiuntivo investito sulla prossima stagione porterà ad un cartellone originale e che aprirà a percorsi nuovi".

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
"Verdid’Estate", teatro e musica nel fresco del Parco municipale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.