Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Stagione poliedrica e davvero ricca di contenuti diversi

Primo appuntamento il 25 ottobre con l’"Overture beethoviana" dell’Orchestra regionale Filarmonia Veneta, diretta da Romolo Gessi e con Nicola Losito al piano

Stagione poliedrica e davvero ricca di contenuti diversi

La Stagione concertistica "Elena Lipizer" dell’Associazione culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" è uno degli appuntamenti più attesi in città, anche grazie alla grandissima varietà proposta annualmente dal calendario.
Come commentato dal professor Lorenzo Qualli, presidente dell’Associazione durante la conferenza stampa di presentazione la scorsa settimana, "la stagione anche quest’anno è davvero poliedrica e ricca di contenuti diversi, capace sicuramente di toccare i gusti del più ampio pubblico possibile".
Tra recital, duo, orchestre, con il jazz, la musica del ’700 e la lirica, i 13 appuntamenti in programma (arricchiti da due appuntamenti del mattino per le scuole), la Stagione della Lipizer è pronta per accompagnare gli amanti della musica fino al prossimo maggio.
Si parte il 25 ottobre con l’"Overture beethoviana" dell’Orchestra regionale Filarmonia Veneta, diretta da Romolo Gessi e con Nicola Losito al piano, a cui seguirà una "Serata Gershwin" l’8 novembre, con il trio composto da Enrico e Gabriele Pieranunzi e Gabriele Mirabassi al pianoforte, violino e clarinetto. Il 15 novembre sarà il duo Mauro - Pandolfo, flauto e arpa, a deliziare il pubblico in una speciale "Soirée musicale" con brani di Donizetti, Haydn, Massenet e molti altri; a seguire, il 29 novembre, arriva a Gorizia l’Orchestra tzigana di Budapest, diretta da Antal Szalai. Dicembre si aprirà con il "Trio Bonporti", venerdì 13, con il concerto "Appassionato" per violino, violoncello e pianoforte; nel corso della serata si potranno ascoltare brani di Ferrari, Debussy e Wieck Schumann.
Tra gli appuntamenti più attesi, il "Concerto sinfonico di Fine Anno", in programma il 30 dicembre. Giunto alla sua 42^ edizione, vedrà quest’anno la presenza dell’Orchestra sinfonica della Bulgaria "Classic di Plovdiv", con la partecipazione di Olga Šroubková, primo premio al Concorso internazionale di violino "Premio maestro Rodolfo Lipizer" nell’edizione del 2016.
Gli appuntamenti riprenderanno poi nelle prime settimane dell’anno nuovo 202, il 24 gennaio con il "Capriccio fantasia" del duo violino e pianoforte Kurihara ( laureato al Concorso internazionale di violino "Premio Lipizer" 2019) - Dzektser, mentre il 14 febbraio si potrà trascorrere "Una notte al Cotton Club - I ruggenti anni ’20", concerto - spettacolo della Trieste Early Jazz Orchestra, con la partecipazione dell’Anakrousis Quartet, dei ballerini di tip - tap della Scuola di ballo "TocToc" di Trieste e i ballerini di Lindy Hop dello Studio Dansa di Lubiana. A dirigere e presentare la serata, il maestro Livio Laurenti.
Il 28 febbraio si esplorerà "Il fascino del Settecento strumentale italiano" con il Pro Musica String Quartet, che proporrà brani di Vivaldi, Cecere e Boccherini, per un excursus su quella musica che, partendo proprio dall’Italia, fu poi ispirazione per quella tedesca, austriaca ma anche spagnola.
Il 13 marzo appuntamento con "La vita è bella", accompagnati dalle soprano Susy Picchio e Daniela Donaggio, assieme ai sassofoni di Isabella Stabio e il pianoforte di Massimiliano Brizio, a cui seguirà, il 27 marzo, lo speciale "Concerto per Elena Lipizer", recital del pianista Roberto Cappello e prolusione di Antonio De Nicolo; il programma prevede sonate di Ludwig van Beethoven, un omaggio nel 250° anniversario della sua nascita.
Ancora musica il 17 aprile con "Gran Solo" del violinista Marco Fornaciari e, a chiudere la Stagione concertistica l’8 maggio, "La Magia della Voce", con la soprano Giulia Della Peruta (giovanissima ma già ricercata dai teatri più prestigiosi), il baritono Christian Federici e Ferdinando Mossutto al piano.
Tutti gli appuntamenti del programma saranno ospitati al Teatro "Bratuž" di viale XX Settembre (fatta eccezione per il concerto di Fine Anno, ospitato al Teatro "Verdi" di via Garibaldi) e avranno inizio alle ore 20.45.
Per tutte le informazioni su biglietti e abbonamenti - per i quali sono previste anche speciali scontistiche - per gli interessati è possibile contattare direttamente l’Associazione all’indirizzo di posta elettronica lipizer@lipizer.it

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Stagione poliedrica e davvero ricca di contenuti diversi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.