Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Sentimenti ed emozioni sul palcoscenico

"Pronto, mama...?" della Contrada aprirà la Stagione a Gradisca il 26 ottobre

Parole chiave: teatro gradisca (1)
Sentimenti ed emozioni sul palcoscenico

Saranno le relazioni e i rapporti umani, la loro complessità, i sentimenti e le emozioni che portano con sé, il filo rosso che unirà il cartellone della Stagione Artistica 2016/17 del Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo, che quest’anno si presenta con un calendario ancora più ricco di spettacoli. Dieci in tutto gli appuntamenti con la prosa, la commedia, il teatro musicale e la danza, ai quali si aggiungono due spettacoli di "Operetta e dintorni" e uno speciale appuntamento Fuori Abbonamento, realizzato in collaborazione con il Comune di Gradisca d’Isonzo.
La Stagione 2016/17 del Nuovo Teatro apre inoltre un nuovo quinquennio per gli Artisti Associati come gestori del teatro e della Sala Bergamas: "Gradisca è stata la prima amministrazione comunale ad aver avuto fiducia in noi negli anni ’90 - ha raccontato Walter Mramor, presidente di Artisti Associati -; ora si proseguirà fino al 2021, conferma di un rapporto buono, positivo e di crescita comune".
La Stagione Artistica si aprirà il 26 ottobre con "Pronto, mama…?", spettacolo di Carpinteri e Faraguna con la grande Ariella Reggio e la compagnia della Contrada di Trieste. Si proseguirà il 12 novembre con un evento di danza, "MM Contemporary Dance Company: Carmen/Bolero", appuntamento in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale FVG. Il 24 novembre Enzo Decaro e Anna Galiena saranno i protagonisti di "Diamoci del tu" di Norman Foster, spettacolo ricco di colpi di scena, mentre il 3 dicembre arriverà a Gradisca una commedia giovane e molto comunicativa, "Finché giudice non ci separi", con Luca Angeletti, Laura Ruocco e Nicolas Vaporidis. Il 19 gennaio si ripartirà con "Il più bel secolo della mia vita", storia toccante che unirà due generazioni alla ricerca della propria identità; l’8 febbraio sarà la volta di "Nudi e crudi", commedia di Alan Bennet, prodotta da Artisti Associati, con Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi: lo spettacolo ha avuto nel 2015/16 ben 80 recite e quest’anno ne proporrà altrettante in giro per l’Italia. Il 24 febbraio arriva "BBQ - Barbecue: Tre uomini alla griglia", storie di uomini sull’orlo della crisi di mezz’età, con Claudio de Maglio, Claudio Mezzelani e Massimo Somaglino. Il 4 marzo nuovo appuntamento con la danza, "Butterfly", proposto dal Balletto di Siena, mentre il 21 marzo arriverà "Chi è di scena", quasi un giallo, metafora sulla vita attraverso la storia di un attore dimenticato, con Alessandro Benvenuti, Paolo Cioni e Maria Vittoria Argenti. A concludere la stagione, il 6 aprile, ci penserà l’ironia degli Oblivion, con il loro nuovo spettacolo "The Human Jukebox", che farà diventare il pubblico co - protagonista con le proprie personalissime richieste musicali.
Per la sezione (fuori abbonamento) "Operetta e dintorni", il Nuovo Teatro Comunale propone "Ti parlerò d’amor", cabaret musicale in programma il 1 aprile, e la "Fantasia Musicale: dallo Singspiel al Musical" il 20 aprile.
Il 29 dicembre si rinnova l’appuntamento con il "Concerto di Fine anno", con la Mitteleuropa Orchestra; l’evento sarà ad ingresso gratuito su prenotazione.
Non mancheranno gli appuntamenti riservati al pubblico dei più giovani: saranno 4 le pomeridiane (alle 16) per le famiglie e 3 le matinée per le scuole.
La campagna abbonamenti si apre sabato 17 settembre con le conferme, mentre il 24 e 25 settembre sarà possibile sottoscrivere i nuovi.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Sentimenti ed emozioni sul palcoscenico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.