Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Ritornano le "Note sulle acque della Bassa"

La proposta dell’Associazione Pro Musica di Ruda

Ritornano le "Note sulle acque della Bassa"

Dopo il successo dell’anno scorso ritorna "Note sulle Acque della Bassa", la rassegna concertistica organizzata dall’Associazione pro Musica Ruda che mira a riscoprire e valorizzare il territorio della bassa friulana orientale attraverso la musica.
La quinta edizione, finanziata dalla Camera di Commercio di Udine e Pordenone e dalla Cassa Rurale FVG, coinvolgerà, da dicembre 2019 ad aprile 2020, cinque Comuni (Aiello del Friuli, Aquileia, Campolongo Tapogliano, Fiumicello Villa Vicentina, Ruda), e sarà articolata in 6 appuntamenti musicali che verranno organizzati in luoghi di particolare rilevanza, sia dal punto di vista storico-artistico (chiese, palazzi, edifici storici), sia per quanto riguarda la produzione e la valorizzazione dei prodotti tipici locali (aziende agricole, cantine, locali tradizionali).
I contesti scelti come sede degli appuntamenti musicali intendono far scoprire le varie località coinvolte, integrando diversi aspetti; la cultura musicale formalizzata, rappresentata dai concerti e dalle pratiche di istruzione musicale, si integra e dialoga con la devozione popolare di cui sono testimonianza le chiese che ospiteranno i concerti, con le tracce storiche e architettoniche, e con la promozione dell’offerta enogastronomica che caratterizza il territorio: espressioni diverse, ma tra loro collegate, di una stessa realtà.
La rassegna verrà presentata ufficialmente in occasione del primo appuntamento in programma, il concerto di Natale degli allievi della Scuola Comunale di Musica di Ruda, che si svolgerà il 21 dicembre alle 18 presso la chiesa di San Biagio nella frazione di Alture, e successivamente si articolerà in una serie di appuntamenti che vedranno protagonisti non solo gli allievi e gli insegnanti dell’istituto organizzatore, ma anche musicisti locali già affermati nel panorama artistico regionale.
Le successive tappe saranno a Tapogliano il 4 gennaio, con il Concerto per l’Epifania che vedrà protagonisti i cori San Martino di Tapogliano e Multifariam di Ruda; a Villa Vicentina il 9 febbraio, con il duo MiKros (Rossella Fracaros al pianoforte e Michele Montagner alle percussioni); a Ruda il 23 febbraio con un altro duo composto da Gilberto Leghissa alla fisarmonica e Giuseppe Minin alla tromba; ad Aquileia il 29 marzo con il Coro Così diretto da Delia Stabile, per concludersi con una serata finale ad Aiello il 26 aprile in cui si esibiranno giovani musicisti delle scuole di musica di Ruda, Cervignano e Manzano.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Ritornano le "Note sulle acque della Bassa"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.