Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Quando il cinema diventa strumento di cittadinanza attiva

Primo appuntamento con "Erin Brockovich - Forte come la verità"  venerdì 31 alle 21  nella sala "Don Bosco"  di Ronchi dei Legionari.

Parole chiave: cinema (15), rassegna (11)
Quando il cinema diventa strumento di cittadinanza attiva

Utilizzare il cinema per stimolare i giovani a vivere da protagonisti nella nostra società: questo è l’obiettivo del progetto CineActive - Cinema for Active Citizens, giunto alla sua terza edizione. Organizzato da IAV- Itinerari Arti Visive di Gorizia, il progetto si rivolge a persone fra i 14 e i 35 anni, allo scopo di sviluppare le otto competenze chiave dell’apprendimento permanente, definite dall’Unione Europea nel 2006.
CineActive si articolerà in due fasi; la prima prevede la proiezione del film Erin Brockovich - Forte come la verità di Steven Soderbergh, che si svolgerà venerdì 31 gennaio alle 21 nella sala "Don Bosco" di Ronchi. Organizzata in collaborazione con la parrocchia di Maria Madre della Chiesa e l’Associazione Sentinelle dell’Aurora del comune bisiaco la serata ha come obiettivo avviare una prima riflessione sui temi che verranno sviluppati durante la parte laboratoriale. In quest’occasione sarà attivo anche un desk per avere maggiori informazioni e iscriversi al laboratorio.
La seconda fase del progetto avrà luogo nella Sala Cinema del Punto Giovani di Gorizia. Nel corso di 9 incontri, che verranno effettuati con cadenza settimanale dal 20 febbraio all’8 aprile, i partecipanti riceveranno strumenti di realizzazione personale, inclusione sociale e cittadinanza attiva, da esperti come Francesca Petarin, Eleonora Sartori, Ezio Benedetti, Francesco Gusmitta, Gianluca Novel e Uolli (Tomas Marcuzzi), provenienti dal mondo accademico ed imprenditoriale. Al termine verrà realizzato anche un video inerente alle tematiche trattate.
Per informazioni e iscrizioni, è possibile rivolgersi all’Associazione IAV (itinerariartivisive@gmail.com, cellulare) 366 5913752.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Quando il cinema diventa strumento di cittadinanza attiva
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.