Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Parla triestino l’edizione 2018 del "Teatro in piazza"

Il primo premio del concorso promosso con cadenza biennale dal circolo "Brandl" per promuovere le parlate regionali di matrice veneta ha visto prevalere Nevia Iud

Parole chiave: Teatro in piazza (1), Circolo Brandl (41)
Parla triestino l’edizione 2018 del "Teatro in piazza"

Nevia Iud, di Trieste, è la vincitrice del Concorso "Teatro in piazza" edizione 2018, un concorso dedicato alla scrittura teatrale bandito, ormai per la sesta edizione, dal Circolo culturale e ricreativo don Eugenio Brandl il cui obiettivo è quello di promuovere le parlate regionali di matrice veneta e la scrittura teatrale.
La motivazione della giuria per la consegna del premio assoluto "Teatro in piazza" - giuria composta da Enrico Cavallero, Fulvia Cristin, Franco Segatto, Mario Mirasola e Luca Perrino e presieduta da Elisa Baldo - è stata la seguente: testo ben suddiviso in scene, buona la descrizione della scenografia, numero di personaggi ampio e varia la loro tipologia che ben si presta a una caratterizzazione dettagliata degli stessi.
Sono state inoltre segnalate Elisabetta Klugmann per l’idea originale dell’ambientazione, la struttura drammaturgica delineante situazioni e scene in modo esaustivo e teatralmente efficace e per il discreto uso del dialetto e Silvia Viezzi per l’attinenza al dialetto bisiàc che rappresenta in modo simpatico la scena proposta; la signora Klugmann ha ricevuto la segnalazione con un testo ancora una volta in dialetto triestino, Silvia con un copione in dialetto bisiàc. Agli altri partecipanti - Liviana Ferfoglia, Giorgio Fortuna e Lorena Boscarol - è stato consegnato un diploma di merito per la partecipazione.
Presente in rappresentanza della giuria il giornalista Mario Mirasola, ha elogiato l’iniziativa, sottolineandone la sua importanza sia per quel che riguarda il teatro in senso stretto, sia per quel che concerne la tutela e la promozione delle parlate dialettali.
La serata di premiazione ha visto protagonisti tutti i partecipanti, ma anche i membri del Gruppo teatrale del Circolo Brandl di Turriaco che hanno proposto ai presenti alcuni spezzoni di ogni singolo copione attraverso una lettura scenica preparata per l’occasione.
Presenti per l’amministrazione comunale il consigliere Marco Bearzi, per la Banca di credito cooperativo il presidente Roberto Tonca, per la Pro Loco di Turriaco Flavio Gon e per l’Associazione Culturale Bisiaca Magda Settomini, hanno tutti espresso parole di lode per l’iniziativa che, di valenza sovra regionale e riconosciuta dalle federazioni di teatro amatoriale regionale, sarà riproposta tra due anni essendo un’attività che il Brandl mette in programma a cadenza biennale.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Parla triestino l’edizione 2018 del "Teatro in piazza"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.