Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Nicol e Giada allo stage della nazionale di volley

Soddisfazione nello staff della Pallavolo Acli Ronchi per la convocazione delle due atlete

Parole chiave: pallavolo (5)
Nicol e Giada allo stage della nazionale di volley

Enorme soddisfazione per lo staff della Pallavolo Acli Ronchi, per la convocazione allo stage della Nazionale Italiana presso il Centro Pavesi di Milano di Giada Pellizzari, "opposto" mancina del 2006, e Nicol Macerola Russi, "centrale" del 2005.
Le due ragazze hanno avuto così l’opportunità di trascorrere tre giorni nella culla della Nazionale tricolore a stretto contatto con i coach azzurri, per una serie di sedute tecniche specializzate.
Alla fine, oltre che alla soddisfazione personale, la possibilità di mettere in mostra le proprie capacità ed ambire, magari, a poter giocare nelle formazioni che militano nei massimi campionati italiani.
Soddisfazione non solo per il presidente Antonio Piraino, per il coach Massimiliano Marculli, i suoi collaboratori e i tanti volontari che grazie al loro impegno permettono attualmente ad oltre un centinaio di ragazze di praticare questa disciplina, nella quale negli ultimi anni hanno conseguito nei vari campionati davvero significativi risultati: dal mini volley alle formazioni under 12, 13, 15, 17 e prima divisione.
La notizia della convocazione delle due atlete è stata accolta, come facilmente immaginabile, con piacere anche da chi ha fatto la storia di questo blasonato gruppo sportivo ronchese, nato per gioco sulle vicine alture carsiche alla fine degli anni ’60, quando l’allora fondatore dello sci club ACLI Ronchi Fiorenzo Boscarol, con un gruppo di amici, a partire dal mese di settembre ogni domenica mattina si recavano sul vicino Carso, per svolgere la necessaria preparazione fisica, prima di cimentarsi sugli sci.
Preparazione che, dopo una lunga sgambata nei vari sentieri tra i colori della foirola e i canonici esercizi di presciistica, terminava sempre in una dolina dove al riparo della bora, su un campo improvvisato, si giocava a pallavolo. Nacque così - come sezione dello Sci club due - la pallavolo, che poi nel 1970 si diede una struttura propria, eleggendo come primo presidente don Giovanni Sponton, allora cappellano della parrocchia San Lorenzo e assistente ecclesiastico del locale Circolo ACLI "Beato Giuseppe Toniolo".
Alla presidenza seguiranno poi nel corso degli anni Emidio Miani, Mauro Ruzzier, Livio Poian e Carlo Gasparotto, al quale nel 2003 è subentrato l’attuale presidente Antonio Piraino.
Dal 1970 a oggi sono stati oltre un migliaio gli atleti e le atlete che nei vari campionati federali hanno difeso i colori sociali, ottenendo anche prestigiosi risultati, come il terzo posto conseguito dalla formazione maschile nel 1988 nei campionati italiani US Acli che si sono svolti nella città di Sanremo.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Nicol e Giada allo stage della nazionale di volley
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.