Musica, Sport & Spettacoli
stampa

"Mutifariam" e "Voci Bianche", concerto tra novità e tradizione

Il 26 dicembre, con inizio alle ore 18, la parrocchiale di Santo Stefano a Ruda ospiterà il tradizionale concerto di fine anno del Coro Femminile Multifariam della Scuola Comunale di Musica di Ruda

Parole chiave: coro (52), concerto (54)

Da più di 30 anni, per la festa del Patrono, il Coro presenta alla comunità il lavoro svolto. Apriranno i corsisti del Coro di Voci Bianche della scuola di musica, diretti dalla Maestra Annalisa Ponton.

Con l’impegno della Associazione Promusica, che gestisce la scuola, si è riusciti a riorganizzare un coro di bambini che mancava a Ruda da diversi anni. È un segno di ritrovata vivacità dell’ ambiente rudese , che, del canto corale, ha fatto vanto orgoglio.

È importante che il ricco patrimonio e la storia corale passino alle nuove generazioni: eredità di cui essere fieri, da ampliare con nuove esperienze.

Nella seconda parte si esibirà il Coro Multifariam, reduce dei successi alle Olimpiadi dei Cori a Riga, in Lettonia, nel luglio di quest’anno. Il repertorio prevede alcuni brani classici e una parte finale natalizia. A dirigere il coro, la maestra Gianna Visintin, accompagnata al pianoforte dalla maestra Rossella Fracaros.

Fine serata con i cori a voci unite, in un brano recuperato dalla tradizione corale rudese: omaggio alla comunità e al fervore artistico del paese, nella speranza che molti riconoscano la melodia che per tanti anni ha accompagnato le celebrazioni liturgiche della parrocchia.

"Mutifariam" e "Voci Bianche", concerto tra novità e tradizione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.