Musica, Sport & Spettacoli
stampa

La stagione concertistica "Elena Lipizer" guarda al pubblico di giovani

Per celebrare la fine del 2017, sabato 30 dicembre si potrà assistere al Concerto Sinfonico di Fine Anno dell’Orchestra di Pavlodar - Kazakistan.

La stagione concertistica "Elena Lipizer" guarda al pubblico di giovani

Da quest’anno sarà intitolata ad Elena Lipizer, recentemente scomparsa, la Stagione Concertistica dell’Associazione "Maestro Rodolfo Lipizer".
L’edizione 2017/18, composta da 13 concerti più 2 repliche per le scuole, si aprirà il 13 ottobre con il recital del pianista Roberto Cappello, seguito il 25 ottobre dall’Ensamble "Tempestivo" di viola, violino, violoncello e pianoforte. Il 10 novembre spazio al trio Scaramella, Spanghero, Furlan con il loro pianoforte, contrabbasso e batteria in "Fade Ou3", mentre il 24 novembre sarà di scena la compagnia FlamenQueVive con "Anima e Corpo", spettacolo che coniugherà musica e danza e che sarà proposto anche in matinée per le scuole. Il 15 dicembre si terrà il recital del chitarrista Riccardo Percacci, mentre per celebrare la fine del 2017, sabato 30 dicembre si potrà assistere al Concerto Sinfonico di Fine Anno dell’Orchestra di Pavlodar - Kazakistan.
Il nuovo anno si aprirà con il duo violino e pianoforte composto da Vasyl Zatsikha, laureato del 36° Premio Lipizer 2017, e Olga Sitkovetsky, in programma venerdì 26 gennaio e a cui seguirà, il 9 febbraio - con replica al mattino per le scuole -, il concerto della Maxiland Jazz Band, composta da 22 elementi e diretta da Felice Clemente. Venerdì 23 febbraio arriverà a Gorizia il duo pianistico Bruno Canino e Antonio Ballista, con il concerto "Notre amitié est invariable".
Il 9 marzo spazio a "Le stagioni del mondo" con lo Chagall String Quartett, seguito il 23 marzo dalla "Giostra italiana" con il coro dell’Associazione Culturale InCanto, accompagnato dalla narrazione di Enrico Cavallero. A chiudere venerdì 13 aprile, "Agrippina, Alcina e le altre… Le eroine dell’opera barocca di Händel" con la Scuola di Musica Antica Venezia.
Tutti i concerti, fatta eccezione per il concerto di fine anno che sarà ospitato al Teatro "Verdi", saranno proposti al Teatro "Bratuž" in viale XX Settembre e avranno inizio alle 20.45. Fuori abbonamento il 21 giugno alla Sala Convegni dei Musei di Borgo Castello la XIII^ Festa Europea della Musica, con ingresso gratuito. Le prevendite sono aperte presso la Libreria Antonini a Gorizia e Ticketpoint a Trieste.
Come ogni anno l’Associazione "Lipizer" propone particolari scontistiche per i giovani: fino ai 14 anni, accompagnati da un adulto pagante, potranno avere ingresso gratuito, mentre fino ai 26 anni potranno godere di riduzioni e potranno sottoscrivere la speciale "Cartamusica" per 5 concerti a scelta. "C’è bisogno che i nostri giovani si avvicinino al mondo della cultura, dell’associazionismo e del volontariato - ha spiegato il professor Qualli, presidente dell’Associazione -; il nostro desiderio è richiamarli con un programma ampio che coniuga musica, canto e danza. Non da ultimo vorremmo realizzare, in collaborazione con il Comune, una speciale promozione per avvicinarci a studenti e universitari".

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La stagione concertistica "Elena Lipizer" guarda al pubblico di giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.