Musica, Sport & Spettacoli
stampa

L’"Olimpiade del Violino" dedicata a Elena Lipizer

Venerdì 8 la serata inaugurale del Concorso

Parole chiave: Elena Lipizer (3), Concorso Lipizer (4)
L’"Olimpiade del Violino"  dedicata a Elena Lipizer

Il Concorso internazionale di violino "Premio Rodolfo Lipizer" di quest’anno sarà, per forza di cose, un po’ diverso dal solito. Sarà infatti il primo a non poter contare sulla presenza di Elena Lipizer, ideatrice di questo Concorso, vice presidente e direttore artistico dell’omonima Associazione Culturale, scomparsa nello scorso mese di luglio. Un commosso Lorenzo Qualli, presidente dell’Associazione, l’ha ricordata nel corso della presentazione del Premio 2017, sottolineando come ora si sia "preso il suo testimone e andiamo avanti raccogliendo tutto quello che in tutti questi anni ci è stato insegnato da questa grande musicista e grande insegnante".
Il 36° Concorso internazionale, ospitato al Kulturni Center "Lojze Bratuž" di Gorizia, aprirà i battenti venerdì 8 settembre alle 10 con la cerimonia di inaugurazione, seguita alla sera alle 20.30 dalla prima prova eliminatoria; le fasi eliminatorie proseguiranno nelle giornate di sabato e domenica e saranno seguite dalla seconda prova, la semifinale, programmata per martedì 12 e mercoledì 13 settembre.
Le fasi finali si apriranno venerdì 15 alle 19.30 con la terza prova, la finale, che proseguirà alla stessa ora anche sabato. Ad accompagnare i finalisti nelle loro esibizioni l’Orchestra Filarmonica di Arad, Romania, diretta dal Maestro Ovidiu Balan. Domenica 17 settembre, la cerimonia conclusiva con, alle 19, le premiazioni, seguite alle 20 dal concerto dei laureati, sempre accompagnati dalla Fliarmonica di Arad.
In quest’edizione sono state 63 le iscrizioni di violinsti provenienti da tre continenti - Europa, America e Asia - per un totale di 17 nazioni rappresentate e la giuria internazionale che li valuterà conta per la prima volta rappresentanti dalla Siria e dalla Nuova Zelanda.
"In questa "Olimpiade del Violino", com’è stata più volte definita dagli esperti, i partecipanti dovranno cimentarsi in un programma ricco e variegato, che spazia su tre secoli di storia della musica", ha illustrato il professor Qualli.
Per tutti gli amanti del violino e della musica, sarà possibile seguire l’inaugurazione e le eliminatorie di venerdì, sabato e domenica gratuitamente. Le semifinali e finali saranno invece a pagamento e sarà possibile sottoscrivere anche un abbonamento ad 8 ingressi. Per informazioni e prevendite ci si può rivolgere alla Libreria Antonini in corso Italia 51, telefonare allo 048130212 o ancora inviare una mail a antonini5@cartolibreriaantonini.191.it.
Accanto alla manifestazione concertistica, venerdì 15 settembre si terrà anche un evento collaterale: presso la piazzetta davanti alla chiesa di Santo Spirito in Borgo Castello, verrà scoperta una targa commemorativa in onore del maestro Lipizer, "un giusto ricordo e omaggio a un personaggio come lui, che tanto ha dato a questa città e ne ha tenuto alto il nome", ha commentato Fabrizio Oreti, assessore comunale alla Cultura. La cerimonia è in programma alle ore 11.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
L’"Olimpiade del Violino" dedicata a Elena Lipizer
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.