Musica, Sport & Spettacoli
stampa

L’Amidei ripropone il grande cinema

La manifestazione quest’anno vivrà di due appuntamenti: il primo in luglio, il secondo in programma per l’autunno

Parole chiave: Premio Sergio Amidei (2), sceneggiatura (2), cinema (15)
L’Amidei ripropone il grande cinema

Dopo il lungo periodo di stallo delle attività dovuto alla pandemia, pian piano tutto si rimette in moto, compreso il comparto culturale. Ecco quindi affacciarsi la nuova edizione del Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura "Sergio Amidei" in programma dal 16 al 26 luglio prossimi.
A fare da cornice alla manifestazione, ancora una volta il Parco Coronini Cronberg, location ottimale anche per mettere in atto e garantire tutte le tutele previste dai più recenti decreti.
Organizzato dall’Associazione culturale "Sergio Amidei", dal Comune di Gorizia - Assessorato alla Cultura, dal Dams - Discipline dell’audiovisivo, dei media e dello spettacolo, Corso interateneo Università degli Studi di Udine e Trieste e dall’Associazione Palazzo del Cinema-Hiša Filma, il Premio "Sergio Amidei" 2020 si espanderà quest’anno nel tempo, frammentando la proposta in tanti appuntamenti che, a partire da luglio, animeranno poi la vita culturale della città fino a inizio 2021.
In attesa del calendario ufficiale della manifestazione, sono state annunciate le sette sceneggiature in concorso, selezionate tra i titoli europei usciti nelle sale durante la stagione cinematografica 2019 - 2020: "Hammamet" di Gianni Amelio, "I miserabili" di Ladj Ly, "Lontano lontano" di Gianni Di Gregorio , "L’ufficiale e la spia" di Roman Polanski, "Martin Eden" di Pietro Marcello , "Ritratto della giovane in fiamme" di Céline Sciamma e "Sorry we missed you" di Ken Loach.
Grandi novità in quest’edizione anche per la platea dei più piccoli: l’Amidei Kids infatti avrà il suo debutto serale al Parco Coronini Cronberg e lo farà con la proiezione de "La famosa invasione degli orsi in Sicilia" per la regia di Lorenzo Mattotti, pellicola ispirata all’omonima storia che Dino Buzzati, uno dei più importanti autori della letteratura italiana del Novecento, scrisse e disegnò per il Corriere della Sera, che la pubblicò a puntate nel 1945.
La voce narrante è quella di Andrea Camilleri, di cui il 17 luglio ricorre la scomparsa. Un serata omaggio al grande scrittore attraverso una pellicola di animazione che ci ricorda come questa intensa forma d’arte sia capace di catalizzare attorno a sé nomi del cinema, della scrittura, illustratori e disegnatori di altissimo spessore.
L’ingresso alle proiezioni serali al Parco sarà a pagamento, con posto assegnato a prezzo popolare, un piccolo segnale di sostegno al mondo del cinema. La biglietteria sarà ubicata all’interno del Parco Coronini Cronberg, presso le ex Scuderie. La mappa posti verrà definita giornalmente nel rispetto delle condizioni di sicurezza vigenti. L’ingresso al Parco dovrà avvenire preferibilmente dall’accesso principale di Viale XX Settembre e verrà coordinato dagli addetti alla biglietteria e all’accoglienza a partire dalle 20.15 di ogni serata.
La 39a edizione del Premio Amidei proseguirà - dopo questa prima tranche estiva - nel tardo autunno con una carrellata di mini rassegne, presentazioni di libri con proiezioni abbinate, incontri con gli autori e con i premiati delle prestigiose sezioni dedicate al Premio all’Opera d’Autore e al Premio alla Cultura Cinematografica che quest’anno saranno assegnati rispettivamente a Jean-Pierre e Luc Dardenne - registi e sceneggiatori belgi vincitori, tra gli altri premi, della Palma d’oro per il miglior film al Festival di Cannes con due opere, "Rosetta" (1999) e "L’Enfant - Una storia d’amore" (2005) - e a Walter Veltroni, una grande figura italiana che ha avuto un ruolo importante nella storia culturale nell’ultimo trentennio nel ruolo di giornalista e regista.
Con questi due importanti Premi si avvierà dunque la stagione autunnale del Premio Amidei in una sorta di progressivo avvicinamento all’importantissimo traguardo della 40esima edizione nel 2021, anno in cui ricorrono anche i 40anni dalla scomparsa di Sergio Amidei, avvenuta il 14 aprile 1981.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
L’Amidei ripropone il grande cinema
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.