Musica, Sport & Spettacoli
stampa

I mille volti della commedia al Nuovo di Gradisca

Ad aprire la stagione, la nuova creazione di Davide Calabrese con Ariella Reggio

Parole chiave: Nuovo Teatro Comunale (2), Stagione Artistica (7)
I mille volti della commedia al Nuovo di Gradisca

Saranno le molteplici sfaccettature della Commedia a farla da padrone all’interno della Stagione Artistica 2019/20 del Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo.

Forte di ben sei Prime regionali, la proposta andrà dal musicale al thriller, toccando il dialettale e la commedia più graffiante, ma anche quella tenera, caustica o tragicomica.

Ad aprire la Stagione Artistica, il 6 novembre, la nuova creazione del triestino Davide Calabrese, con protagonista l’amatissima Ariella Reggio in “Nuovo cine Swaroski”: cinque donne triestine ereditano un ex cinema fatiscente in centro città. Il progetto è creare un Cinema - Teatro, ma per farlo serve una strategia vincente. Ecco quindi che tra fund raising, ricatti, tombole e goffi tentativi di raccolta fondi, si fa strada la prospettiva di uno spettacolo con talenti locali e il cameo di una star di fama internazionale… che accetti però di esibirsi completamente gratis.

Atmosfere più cupe invece il 26 novembre con “Otto donne e un mistero”, spettacolo che porterà sul palco gradiscano un cast d’eccezione con Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino, Paola Gassman, Antonella Piccolo, Claudia Campagnola, Giulia Fiume e Maria Chiara Dimitri. A seguire, il 7 dicembre in Prima regionale, “Toilet”, con Gabriele Pignotta ad interpretare un manager che, per sua sfortuna, rimane chiuso nel bagno di un autogrill; ne nascerà una commedia originalissima, accompagnata da una sorprendente colonna sonora.

L’anno nuovo si aprirà con un’altra Prima, il 7 gennaio: “Quartet”, con Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni ed Erica Blanc, seguito il 24 gennaio da “Mimì”, spettacolo dedicato a Mia Martini, sempre in Prima regionale.

Grande comicità di scena il 19 febbraio con “Hollywood Burger”, che impegnerà sul palco di Gradisca Enzo Iacchetti e Pino Quartullo in una produzione de La Contrada - Teatro Stabile di Trieste. Il 10 marzo tempo de “L’amaca di domani. Considerazioni in pubblico alla presenza di una mucca”, spettacolo in Prima regionale di e con Michele Serra, in cui protagoniste saranno le parole, con le loro seduzioni e le loro trappole. Grandi nomi in scena anche il 3 aprile con “Il Test”, che porterà sul palco Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Simone Colombari e Sarah Biacchi.

Non mancano, all’interno della Stagione, le proposte di Danza: il 29 febbraio atmosfere latine con

“Noches de Buenos Aires” della Tango Rouge Company, accompagnata dall’orchestra dal vivo “Tango Spleen”, seguito il 27 marzo dal Balletto di Roma che, in Prima regionale, presenterà il suo “Arcaico”.

Fuori abbonamento, il tradizionale Concerto Fine Anno, quest’anno proposto dalla Abbey Town Jazz Orchestra domenica 29 dicembre.

Tutti gli spettacoli in programma avranno inizio alle ore 21

Come di consueto, ampio spazio anche per gli “spettatori di domani” con il “Sipario Ragazzi” - le pomeridiane delle ore 16 da gustare con tutta la famiglia -: domenica 10 novembre “Leo Da Vinci”

de Gli Alcuni, il 1 dicembre “Pierone e il Lupo”, spettacolo liberamente tratto da Pierino e il lupo di Sergej Prokofiev, il 19 gennaio “Popone e il granello di polvere. una storia meravigliosa” di a.ArtistiAssociati e il 16 febbraio “Robin Hood”.

Nel corso dell’anno scolastico verranno inoltre proposte tre matinée con il “Sipario Scuola” e, come ormai da diversi anni, riprenderà il progetto “Viaggio nella scatola magica”, che porterà i visitatori – piccoli e non – dietro le quinte teatrali.

La campagna abbonamenti prenderà il via sabato 28 settembre presso la Biglietteria del Teatro.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
I mille volti della commedia al Nuovo di Gradisca
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.