Musica, Sport & Spettacoli
stampa

I Minipolifonici di Trento in basilica

La grande musica sacra ritorna ad Aquileia sabato 11 giugno

Parole chiave: Concerti in basilica (11)
I Minipolifonici di Trento in basilica

La grande musica sacra ritorna ad Aquileia. La basilica poponiana infatti ospiterà sabato 11 giugno, con inizio alle ore 20.45, il primo concerto dell’edizione 2022 dei Concerti in basilica organizzati dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda. Grande protagonista della serata sarà il coro giovanile I Minipolifonici di Trento diretti da Stefano Chicco. Particolarmente suggestivo ed impegnativo il programma che spazierà  da Thomas Tallis e Antonio Lotti ai contemporanei Knut Nystedt, Ola Gjielo, Javier Busto e Renè Clausen.
Il Coro Giovanile "I Minipolifonici", formato da ragazze e ragazzi in età compresa tra i 15 e i 25 anni, è sorto nel 2004 all’interno della Scuola di Musica "I Minipolifonici" di Trento. Il repertorio, sacro e profano, spazia dal ’600 al romantico, dal ’900 fino ai giorni nostri e, negli anni, ha incluso anche diverse prime esecuzioni assolute di giovani compositori italiani. Il Coro ha al suo attivo numerose partecipazioni a concerti e importanti festivals europei in Austria, Belgio, Croazia, Germania, Lettonia, Repubblica Ceca e Italia. Nel 2012 ha vinto il I° Premio al Concorso Corale Internazionale "Venezia in Musica", nella sezione Cori giovanili a voci miste. Nel 2014 ha partecipato all’VIIIa Edizione dei World Choir Games a Riga, in Lettonia, ottenendo due medaglie d’argento nelle categorie Musica Sacra e Cori Giovanili Misti, e ha vinto il I° Premio al Concorso Corale Internazionale "Città di Chivasso", in Piemonte.
Il 2022 - dicevano un po’ tutti gli opinion leader italiani - dovrà essere l’anno dell’uscita dalla pandemia. Poi è arrivata la guerra a complicare ulteriormente un quadro mondiale non certo roseo. Socoba e Coro Polifonico di Ruda hanno deciso che se ripartenza doveva essere bisognava scommettere sui giovani. Protagonisti dell’edizione 2022 di questi appuntamenti saranno quindi i giovani.
Domenica 19 giugno andrà infatti in scena la serata clou con il Coro di voci bianche della Scala di Milano, diretto da Bruno Casoni. Per l’occasione, proporrà un programma sacro con l’accompagnamento al pianoforte del maestro De Gaspari. Tutti i concerti si svolgeranno nella più totale sicurezza e rispetto delle normative anti Covid e il pubblico avrà accesso al luogo sacro fino all’esaurimento dei posti disponibili.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
I Minipolifonici di Trento in basilica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.