Musica, Sport & Spettacoli
stampa

Al "Montervedi" il sigillo della regione

Per la promozione della cultura, della convivenza e della pace tra i popoli attraverso la musica

Parole chiave: coro Monteverdi (4)
Al "Montervedi" il sigillo della regione

Si è conclusa nel mese di settembre la seconda parte della stagione concertistica del Gruppo Polifonico "Claudio Monteverdi" di Ruda che, ormai da quasi quattro lustri, dedica l’estate all’organizzazione del Festival Internazionale Corale "Cori d’Europa", giunto alla sua diciannovesima edizione.
La diciannovesima edizione di Cori d’Europa, che ha visto protagonista nella prima parte svoltasi a Pordenone e nel Santuario delle Grazie di "Giardin Grande" a Udine il Coro Femminile Kastalia di Arezzo, e nella seconda i Madrigalisti di Lubiana, si è conclusa nel duomo di Codroipo ed in quello dogale di Palmanova, dove è stato conferito, a nome del Presidente Pietro Mauro Zanin, dal consigliere Diego Moretti, il sigilli in ceramica del Consiglio Regionale al Gruppo Polifonico "Claudio Monteverdi", presieduto da Moreno Valentinuzzi, come riconoscimento e stimolo per aver ideato il Festival Internazionale "Cori d’Europa", che porta nelle città del Friuli - Venezia Giulia eventi d’importanza internazionale, promuovendo la cultura della pace e della convivenza tra i popoli europei, attraverso la musica ed il canto corale.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Al "Montervedi" il sigillo della regione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.